Nuove sale operatorie ambulatoriali ospedale Marino, Venanzoni: “Nostre proposte realizzate”

Il reparto di chirurgia ambulatoriale al San Giuseppe è realtà, nonostante lo scetticismo strumentale di alcune parti politiche

0
271

“Il reparto di chirurgia ambulatoriale al San Giuseppe è realtà, nonostante lo scetticismo strumentale di alcune parti politiche. Ricordate il pacchetto di misure, destinate al comparto sanitario, contenute nel programma elettorale della coalizione di centrosinistra per le scorse elezioni amministrative marinesi? È stato realizzato. Il potenziamento del nosocomio che ho richiesto a gran voce, in qualità di candidato sindaco proposto e supportato dal Pd, Psi, Art.1 e forze civiche, garantisce l’ampliamento dell’offerta sanitaria a tutela delle classi sociali più fragili. La nostra interlocuzione con i vertici regionali e di Asl Roma 6, tramite il supporto dei nostri vertici politici sovracomunali, ha dato i suoi frutti. Il varo delle sale ambulatoriali di chirurgia oculistica rappresenta un risultato fondamentale, in quanto portiamo a casa parte del piano sanitario richiesto innanzitutto dal centrosinistra di Marino. L’offerta sanitaria territoriale può essere dunque potenziata, attraverso progetti seri come già avvenuto tramite l’installazione di una nuova ed innovativa TAC ed il potenziamento del reparto di radiologia ed alta diagnostica per immagini. Le nostre proposte non erano fandonie da libro dei sogni, come sosteneva qualcuno! Ricordo a tutte le parti politiche, a prescindere dalle differenze di pensiero, l’importanza di lavorare verso la stessa direzione soprattutto quando si tratta di temi come la sanità locale. È un’assunzione di responsabilità che chi amministra o ambisce a farlo nel futuro, deve assumersi per il bene della comunità”. Lo scrive in una nota il dirigente provinciale del Partito Democratico e consigliere comunale de “La Scelta Concreta”, Gianfranco Venanzoni.