Primavalle, incidente stradale dopo furto in casa

Primavalle, impegnati in un furto in abitazione, fuggono alla vista della Polizia e si scontrano con un’auto in transito. Straniero in manette, 2 ricercati

0
588
Polizia di Stato
Pattuglia della Polizia di Stato

Primavalle. Impegnati ad effettuare un furto in abitazione, fuggono alla vista della Polizia di Stato e si scontrano con un’auto in transito. Uno straniero finisce in manette, due sono ricercati.

Verso l’una circa di questa notte (23 agosto ndr), una pattuglia del commissariato Primavalle, ha notato una Giulietta ferma in mezzo alla strada con il motore acceso ed un uomo alla guida; immediatamente dopo, da un palazzo, sono scesi 2 ragazzi, sono saliti sull’Alfa e sono fuggiti alla vista della pattuglia.

Ad un incrocio, il conducente della Giulietta ha provato a girare, andando invece a colpire un’utilitaria con 2 ragazzi a bordo che arrivava in senso contrario.

Dopo l’urto i 3 hanno abbandonato l’auto fuggendo in direzioni diverse, inseguiti a piedi anche dagli agenti del commissariato Monte Mario, giunti in aiuto dei colleghi; uno di loro, un albanese di 35 anni, dopo una breve colluttazione, è stato bloccato; il secondo, colpendo violentemente uno degli agenti, è riuscito a fuggire, così come il terzo ragazzo.

La Giulietta è risultata rubata pochi giorni fa ed all’interno sono stati sequestrati un frullino, un piede di porco, una tronchese ed altri arnesi utili per aprire porte e/o serrature.

G.I, queste le iniziali dell’albanese fermato, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e dovrà inoltre rispondere, in concorso con i 2 ricercati, del riciclaggio della vettura e del possesso di arnesi atti allo scasso.

I 2 ragazzi coinvolti nell’incidente, sotto choc e lievemente feriti, sono stati portati in codice giallo ai vicini ospedali.