Referti sbagliati via sms, la Asl Roma 6 si scusa su Facebook

Un guasto informatico alla Asl Roma 6 mette in ansia centinaia di persone che si erano sottoposte al tampone per verificare il contagio da Covid19

0
340
asl_roma_6
Asl Roma 6

“Causa guasto ai sistemi informatici sono stati inviati sms non attendibili. Sarà nostra cura inviare a breve comunicazione ufficiale con la corretta refertazione. Ci scusiamo per i disagi”.

Con questo laconico comunicato pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale della Asl Roma 6, l’ente comunica l’errore che ha gettato nell’incertezza migliaia di cittadini dei Castelli Romani e del litorale sud della Provincia di Roma che negli ultimi giorni si erano recati presso i drive-in per sottoporsi al tampone di verifica contagio da Covid19.

Da quel che si apprende, sarebbero state inviate comunicazioni non attendibili in merito alla positività, o negatività, del tampone a cui ci si era sottoposti.

Decine i commenti degli utenti indignati per l’accaduto, mentre sono centinaia le famiglie che attendono con ansia e  preoccupazione il reale esito del tampone a cui si sono sottoposti i loro cari.

Un incidente a cui gli operatori stanno riparando in queste ore, ma che contribuisce al clima di incertezza già presente attorno allo svilupparsi della cosiddetta “quarta ondata”.