Risse in consiglio, Andreassi e Cammarano prendono le distanze

0
1407
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale

Riceviamo e pubblichiamo una nota diramata dal consigliere comunale Luca Andreassi, unitamente alla dottssa Enrica Cammarano, uniti sotto il nome del movimento d’opinione nato dai social network sotto l’astag di #cambiorotta, in merito agli episodi di scontro, anche fisico, accaduti durante l’ultima seduta del consiglio comunale di Albano Laziale.

“Esiste un altro modo di fare politica – dichiarano in una nota Luca Andreassi ed Enrica Cammarano – che è quello del confronto e della pacatezza, dell’opposizione costruttiva e della proposta. #cambiorotta considera vergognoso quanto accaduto ad Albano nei tre giorni di Consiglio comunale in cui si sarebbe dovuto discutere di sottopasso e piano antenne. Nella sala consiliare, che rappresenta il luogo dove si dovrebbero esprimere al massimo il rispetto per le istituzioni e per i cittadini, abbiamo assistito – continuano i due esponenti politici – a scene deplorevoli: insulti,

minacce, violenze fisiche. #cambiorotta rifiuta con forza questi comportamenti che contribuiscono, giustamente, a un ulteriore distacco dei cittadini dalla politica, e ritiene che sia fondamentale – conclude la nota – e urgente riportare i temi al centro del dibattito. Il cambio di rotta di cui necessita Albano è anche in un nuovo modo di affrontare le questioni, senza provocazioni e mistificazioni, senza capo popoli e millantatori”.

Print Friendly, PDF & Email