Sorpresa alla vigilia di Pasqua per gli operatori del Nuovo Ospedale dei Castelli

La Pizzeria Da Charlie di Albano a nome di un gruppo di cittadini ha offerto 83 pizze a medici, infermieri e operatori sanitari dell'Ospedale dei Castelli

0
1784
sorpresa_vigilia_pasqua_albano
Sorpresa alla vigilia di Pasqua per gli operatori del Nuovo Ospedale dei Castelli

Pubblicato da Charlie Solo Charlie su Domenica 12 aprile 2020

I medici, gli infermieri e tutto il personale sanitario operante al Nuovo Ospedale dei Castelli, già provati dalle difficoltà dovute alla fase di avvio della nuova struttura, con l’emergenza COVID19 è chiamato ad ulteriori sacrifici in termini di impegno e abnegazione, per garantire un servizio sanitario di qualità a tutto il territorio dei Castelli e della Asl Roma 6, in quanto struttura di riferimento individuata dalla Asl per la gestione dei contagiati ospedalizzati. Se la situazione è tutt’ora sotto controllo dalle nostre parti lo dobbiamo principalmente a loro, che insieme alla Protezione Civile, alle Forze del’Ordine ed a tutti coloro che stanno lavorando, sono in prima linea.

sorpresa_vigilia_pasqua_albano
Sorpresa alla vigilia di Pasqua per gli operatori del Nuovo Ospedale dei Castelli

Per onorare loro ed il loro lavoro nasce l’iniziativa di questa sera che ha visto un gruppo di cittadini mobilitarsi per dare un segno tangibile di vicinanza e riconoscimento, ancor più sentito alla vigilia di una Pasqua particolare. Al personale del NOC sono state recapitate direttamente da Charlie Focolari, a nome della sua pizzeria ad Albano, 83 pizze calde con bibite e altrettanti supplì.

sorpresa_pasqua_albano
Sorpresa alla vigilia di Pasqua per gli operatori del Nuovo Ospedale dei Castelli

“L’iniziativa di questa sera – ha dichiarato Charlie Focolari – è stata possibile grazie all’impegno ed all’iniziativa non solo mia, ma di un gruppo di cittadini che hanno deciso di mettersi a disposizione in questo periodo difficile per tutti”.

Un gruppo di cittadini che è stato protagonista e promotore di altre iniziative di solidarietà in questi giorni. In particolare ricordiamo la sirenata di mercoledì 9 aprile che ha coinvolto: Polizia Locale, Polizia di Stato, Carabinieri e Protezione Civile, per omaggiare gli operatori del Regina Apostolorum di Albano.

Print Friendly, PDF & Email