Ritratto di Pasquale Gianfagna, vice coordinatore Pdl Marino

0
1258
Pasquale Gianfagna
Pasquale Gianfagna
Pasquale Gianfagna
Pasquale Gianfagna

«Credo fermamente nell’importanza che lo sport riveste nel territorio e per il territorio e, in virtù di ciò, accolgo con grande favore la nuova realtà calcistica “Santa Maria Mole Marino” esprimendo, altresì, tutto il mio apprezzamento nei confronti un’operazione che, finalmente, dopo 50 anni, annovera sotto un’unica egida i colori sportivi e, quindi, le realtà, di Marino centro e delle Frazioni».

Pasquale Gianfagna, dal giugno scorso nuovo vice coordinatore del Popolo della Libertà marinese, commenta così la nascita del gruppo sportivo ufficializzata nei giorni scorsi in un incontro all’Hotel Helio Cabala, al quale hanno preso parte molti fra gli esponenti l’Amministrazione comunale di Marino e il Popolo delle Libertà.

Con loro l’ex sindaco Adriano Palozzi, oggi consigliere regionale e i vertici del nuovo sodalizio che vede in Armando De Simone il suo presidente e in Enzo Bazzucchi il suo vice. La prima squadra della città di Marino disputerà il campionato di serie D giocando le sue gare interne nello storico stadio comunale «Domenico Fiore». Presente anche una vasta rappresentanza dell’imprenditoria territoriale.

Residente a Santa Maria delle Mole Gianfagna, 58 anni, già ispettore di Polizia Postale oggi in pensione, è sposato con Nadia. Papà di Ilaria e Cristiano, insieme alla sua famiglia è fortemente impegnato nel sociale, con collaborazioni costanti a iniziative benefiche di diverso profilo e una presenza ultradecennale nell’Unitalsi.

«Fortemente convinto dell’importanza dei rapporti umani in tutte le espressioni della vita – sottolinea il vice coordinatore del Pdl locale che vede nel consigliere comunale Fabio Silvagni il suo riferimento principale – svolgerò il mio ruolo all’interno del territorio in apertura a idee, suggerimenti e collaborazioni. Con attenzione particolare alle problematiche di ordine sociale, alla disabilità e alla terza età, cercando di essere il riferimento per chiunque ne abbia necessità, anche attraverso il mio sostegno alle eventuali iniziative indirizzate ad affrontare e risolvere le diverse esigenze della comunità».

Nominato vice coordinatore con la finalità di ampliare la rappresentanza politica a tutto il territorio accorciando le distanze interne al territorio comunale, secondo quanto riferito da Fabio Silvagni all’atto del conferimento dell’incarico «Pasquale Gianfagna politicamente impegnato a Santa Maria delle Mole e vicino al consigliere comunale Giovanni Chiappa – afferma lo stesso Silvagni sottolineando come la sua nomina sia conseguenza diretta di incontri con i vertici del partito locale – rappresenta quell’elemento di sintesi capace di interpretare la volontà del Pdl di essere ogni giorno maggiormente presente sul territorio, conferendo massima visibilità politica e rappresentanza a tutte le realtà».