Volley Club Frascati (serie C femm.), Bilotta: “Obiettivo? Pensiamo a vincere più partite possibili”

La serie C femminile del Volley Club Frascati ci ha preso gusto

0
40

La serie C femminile del Volley Club Frascati ci ha preso gusto. Le ragazze di coach Simone Iovino hanno vinto la quarta partita (su sei giocate) piegando con un bel 3-1 il San Giorgio nel match casalingo di sabato scorso. A parlare della sfida e del momento delle tuscolane è il martello classe 2006 Ilaria Bilotta: “Abbiamo giocato una buona partita nel complesso, anche se abbiamo ceduto per 24-26 nel primo parziale in cui principalmente ci è mancata qualche “copertura” del muro e nel finale la lucidità necessaria per portare a casa il set. Nel secondo, però, abbiamo commesso meno errori e difeso decisamente meglio vincendo nettamente il parziale, mentre le avversarie hanno accusato il colpo a livello mentale. Il terzo e quarto set sono stati combattuti, ma alla fine siamo state più costanti della formazione ospite e ci siamo portate a casa la vittoria”. La serie C femminile del Volley Club Frascati è attualmente seconda, a due punti dalla capolista Mentana: “All’inizio ci eravamo poste di arrivare alla salvezza, anche se personalmente ho sempre pensato a vincere più partite possibili e l’idea rimane la stessa anche ora, magari provando a giocarcela anche con le squadre più forti del girone. La cosa più importante, comunque, è la crescita collettiva”. Nel prossimo turno Bilotta e compagne faranno visita al Duemila12: “Loro hanno zero punti, ma noi dobbiamo pensare a imporre la nostra pallavolo e a non calare di concentrazione come ad esempio è successo recentemente contro Zagarolo”. Per la Bilotta, che gioca anche in Under 18 (assieme a diverse altre ragazze nel giro della serie C), è il primo vero anno nella massima categoria regionale: “L’anno scorso giocavo in D e avevo fatto una presenza con la C. Per me è un’esperienza molto bella e una responsabilità alta poter giocare a questi livelli. Ma è anche la dimostrazione che se mi impegno, posso arrivare ancora più alto. E’ il mio secondo anno a Frascati e sono riuscita a stabilire un’ottima sintonia con tutte le ragazze, anche quelle più grandi”.