Torna la Forza della Poesia a Frascati

Nuova edizione della Forza della Poesia a Frascati che dedicherà una settimana al poeta Federico Garcia Lorca da sabato 4 a venerdì 10 maggio

0
265
scuderie_aldobrandini
Sito Web Scuderie Aldobrandini

Dopo il successo delle passate edizioni, torna a Frascati “La Forza della Poesia”, che quest’anno avrà per protagonista un altro grande poeta: Federico Garcia Lorca. L’iniziativa come sempre è promossa dall’Associazione “La Forza della Poesia” con il Patrocinio del Comune di Frascati, il Contributo di Toyota A. Corvi, Cantine Santa Benedetta e la collaborazione di: La Sapienza Università di Roma, Università degli Studi di Tor Vergata e ADI-SD. Ideata e curata da Novella Bellucci (Università “La Sapienza”) la manifestazione giunge quest’anno alla sua nona edizione e presenta sette intense giornate di studio, approfondimento, letture, mostre, musica e spettacoli, dedicati alle parole e ai versi di Federico Garcia Lorca, coinvolgendo l’intera comunità cittadina, i docenti universitari, i professori, gli studenti, le famiglie, con un programma ampio e articolato, i cui protagonisti interverranno tutti a titolo gratuito.

«Frascati anche quest’anno accoglierà un’altra grande e straordinaria edizione della Forza della Poesia, giunta alla sua nona edizione e che ha il merito di mettere la città al centro dell’interesse letterario internazionale, grazie ad un format originale, innovativo e coinvolgente, inaugurato nel 2011 e conservato fino ad oggi – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti –. La Forza della Poesia ogni anno racconta la vita e le opere di un poeta che ha lasciato un segno indelebile nella storia della letteratura mondiale, che è come dire nella storia dell’umanità. Insigni e illustri scrittori e studiosi di fama internazionale, per una settimana, si ritroveranno a Frascati, coinvolgendo i luoghi della cultura così come le piazze cittadine, per una narrazione inedita quanto efficace, lontana dai soliti clichè. Il mio ringraziamento va a tutti coloro che negli anni hanno fatto crescere questa manifestazione, facendola diventare una delle più interessanti a livello nazionale, per originalità e contenuti».

«Per la nona edizione della Forza della Poesia abbiamo convocato dalla Spagna andalusa Federico Garcia Lorca. Dopo Leopardi, Dante, Omero, Dickinson, Ariosto, Virgilio, Shakespeare e Baudelaire, un grande poeta spagnolo viene tra noi a evocare la suggestione della parola poetica e ad accompagnarci entro i molteplici percorsi artistici da lui attraversati, a dimostrazione delle sue tante potenzialità artistiche – dichiara l’ideatrice e curatrice della manifestazione Novella Bellucci -. Con Garcia Lorca sentiamo la sensualità delle musiche gitane, ci incantiamo davanti alle forme eleganti dei suoi disegni, siamo travolti dalla forza del suo teatro cupo e sanguigno. Con le sue filastrocche ritorniamo bambini, con le sue riflessioni di fronte alle contraddizioni del nuovo mondo, nell’impatto newyorkese, siamo portati a considerare le incoerenze laceranti di questo nostro tempo. Con la sua vita tormentata e gaia incontriamo le difficoltà della diversità, con la sua morte tragica affrontiamo domande irrisolte sulla intolleranza e sulle violenze della storia».

«La Forza della Poesia fin dai suoi esordi ha avuto il merito di attrarre attorno ad una idea centrale forte la partecipazione straordinaria e gratuita di docenti, commercianti, organizzatori e di tante famiglie di Frascati, che tutti insieme, donando il loro tempo e la loro professionalità, hanno reso possibile un evento partecipativo nel vero senso della parola. Anche quest’anno sarà così. Per questo ci auguriamo che il loro esempio possa fare breccia e avviare altri percorsi virtuosi – dichiara l’Assessore alla Cultura Emanuela Bruni –. Il nostro ringraziamento va a Novella Bellucci e al gruppo di lavoro che da anni offre un evento innovativo e a tutti coloro che hanno fatto crescere questa manifestazione, facendola diventare una delle più interessanti a livello nazionale, per originalità e contenuti».

«La scuola torna ad essere protagonista di una manifestazione che ormai si avvicina al decimo anno di vita. Una manifestazione originale e innovativa fin dal suo esordio, che ha saputo coinvolgere gli studenti di Frascati, facendo loro apprezzare l’importanza e la bellezza della poesia, un’attività solo apparentemente slegata dalla vita quotidiana, ma che in effetti ha un valore sociale e politico di assoluto rilievo – dichiara la Consigliera delegata alla Scuola Paola Gizzi -. Ringrazio per questo i dirigenti e i professori delle scuole di Frascati, che ogni anno aderiscono con entusiasmo a questa iniziativa».

Sabato 4 maggio

Quest’anno la Forza della Poesia inizia con due esposizioni differenti e complementari. Alle ore 18 nelle Scuderie Aldobrandini con la mostra Personaggi e luoghi di García Lorca El Juego del duende, figure di carta di Miguel Angel Giglio Bravo. E L’America di Federico, fotografie di Giampaolo Gratton. Alle ore 19 nell’Auditorium Scuderie Aldobrandini l’evento García Lorca. Esempi di poesia “verde”. Letture a cura di Nicola Muschitiello.

Domenica 5 maggio

Alle ore 17.30 in Piazza del Mercato la manifestazione prosegue con il Ricordo di Elsa Senzacqua e alle ore 18.00 nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo Frascati 1 di Via Risorgimento con l’inaugurazione della mostra La Tarara…entriamo nel mondo di Federico García Lorca, elaborati grafici di studenti degli Istituti scolastici del territorio e con il Cartone animato su García Lorca della classe IG Scuola Primaria.

Lunedì 6 maggio – I grandi studiosi di Garcia Lorca a Frascati

La mattinata si apre alle ore 9.30 nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini con i saluti istituzionali di Roberto Mastrosanti, Sindaco di Frascati; Beatrice Alfonzetti, (La Sapienza, Università di Roma); Giorgio Adamo, Direttore del Dipartimento di Storia, Patrimonio culturale, Formazione e Società (Università “Tor Vergata”); Novella Bellucci (La Sapienza, Università di Roma) Il nono anno de La Forza della poesia. Alle ore 10.30 Lorca y la Edad de Plata, a cura degli alunni della V (Liceo Cicerone). E alle 11.45 Loretta Frattale (Università “Tor Vergata”), Il laboratorio del poeta. Infine chiude la mattinata alle ore 12.15 Roberto Gigliucci L’altare di Lorca.

Nel pomeriggio alle alle ore 15.30 Isabella Tomassetti (La Sapienza, Università di Roma) Poeta in Nueva York: un itinerario fra geometria e angoscia. Ore 16.00 Matteo Lefèvre (Università “Tor Vergata”) Lorca e gli ermetici italiani. Alle ore 17.00 Scuola e diversità con Manuela Fraire. Patrizia Di Lorenzo e Letizia Nucara (IC Frascati) e Matilde Ventura (Presidente Associazione “Di terra e di parole”), presentano il progetto Compagni DiVersi.

Martedì 7 maggio – Garcia Lorca a Scuola

Altra mattinata intensa con il coinvolgimento delle Scuole del territorio avrà inizio alle ore 9.00 nell’Auditorium Scuderie Aldobrandini con i saluti istituzionali di Emanuela Bruni , Assessore alla Cultura del Comune di Frascati e di Paola Gizzi, Consigliere delegato alla Scuola del Comune di Frascati.

A seguire García Lorca a scuola, presentazione della giornata dedicata ai lavori delle scuole, a cura di Graziana Campagna (Liceo classico e Linguistico Cicerone di Frascati), coordinatrice delle attività didattiche delle scuole superiori del territorio. Scuole partecipanti sono: IPS Maffeo Pantaleone, ITCGP Michelangelo Buonarroti, Liceo classico e linguistico Marco Tullio Cicerone, Liceo scientifico Touschek, ITST Enrico Fermi, Istituto Salesiano Villa Sora.

Nel pomeriggio a partire dalle ore 15.30 nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini ci sarà la presentazione dei lavori, eseguiti dagli Istituti comprensivi dell’area, a cura di Clara Gratton e Cristina Codato. Alle ore 18.30 nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini Musiche di Federico García Lorca, a cura del Coro MuSa Blues, Concerto diretto dal Maestro Giorgio Monari. Introduce Franco Piperno (La Sapienza, Università di Roma). E infine alle ore 19.30 la Cena di solidarietà a cura dell’Associazione OTS, Grottaferrata.

Mercoledì 8 maggio – Garcia Lorca nelle piazze di Frascati

La giornata si apre con un grande evento di partecipazione diffuso nelle piazze di Frascati. Dalle 9.00 alle 12.00 in Passeggiata, in Piazza San Pietro e in Piazza del Mercato con le letture a cura di studenti e cittadini. Coordinano Elisa Palozzi, Gianluca Leoni, Francesco Subiaco. A seguire a partire dalle ore 11.30 nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini si terrà l’incontro con Giorgio Flamini, direttore artistico della Compagnia teatrale #SineNOmine (Liceo artistico carcerario dell’Istituto Sansi, Spoleto). Letture di Roberto Di Sibbio, detenuto-attore della Compagnia #SineNOmine, Casa di reclusione di Spoleto, e di Ruth Argente de Figueroa.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15,30 nell’Auditorium Scuderie Aldobrandini Antonio Rostagno (La Sapienza, Università di Roma) presenta Garcia Lorca musicista e i musicisti. Mentre alle ore 17 ci sarà il concerto del duo chitarristico Pasquale di Giannantonio-Leonardo Di Nino Musiche gitane.

Giovedì 9 maggio – Garcia Lorca il teatro e il cinema

la nuova giornata si apre nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini alle ore 10 con l’intervento di Salvatore Aricò Il teatro di García Lorca, con la partecipazione di Alessio Collacchi e Giacomo Cristofanelli. Presiede Stefano Di Tommaso. Prosegue alle ore 11.45 con Barbara Guerrieri Borsoi, Lorca e Dalì. Percorsi nel surrealismo spagnolo. Alla ripresa dei lavori alle ore 15.30 Antonio Valerio Spera (Università di “Tor Vergata”) parla di García Lorca e il cinema.

Infine, a villa Falconieri a partire dalle ore 19.00 a Villa Falconieri Quel piccolo angolo di realtà da Commedia senza titolo e L’amore di Don Perlimplin con Belisa di Federico García Lorca. Regia di Gennaro Duccilli. Al termine, cena offerta dall’Accademia Vivarium Novum.

Venerdì 10 maggio – Esperienza di Traduzione

La mattinata si apre alle ore 10 nell’Auditorium Scuderie Aldobrandini con il Laboratorio di Traduzione, a cura di Laura Bocci, traduttrice e autrice, e Ilaria Pezzola (docente Liceo Classico e Linguistico Cicerone). Alle ore 12.30 chiudono la manifestazione le letture a cura della Umana Compagnia.

Il coinvolgimento della città

La partecipazione volontaria è la cifra del progetto. Alcune famiglie ospitano gli studiosi invitati, contribuendo così al risparmio delle spese di accoglienza e ricevendo in cambio il piacere di incontri interessanti e ricchi sul piano umano e intellettuale. Uguale disponibilità è stata chiesta ad alcuni punti di ristoro, dove gli stessi ospiti possono incontrare studenti, insegnanti, cittadini che vogliano porre quesiti o anche solo discutere e scambiare idee ed esperienze. Con letture estemporanee, reading in versi in vari punti della Città. I momenti conviviali, necessari alla buona riuscita di ogni lavoro che si voglia comune, si svolgono nelle tradizionali “fraschette” cittadine, con cibi offerti dai commercianti e preparati da volontari (e in particolare da alcune classi degli istituti coinvolti), degustando il famoso Vino Frascati Doc-Docg.

Info: Scuderie Aldobrandini del Comune di Frascati 06 94184407

 

Print Friendly, PDF & Email