A Monte Porzio premiati ragazzi dopo corso cardioprotezione

0
1542
Monte Porzio
Vista di Monte Porzio Catone

Mercoledì 24 aprile 2013, dalle ore 9:00 alle 11:00, verranno consegnati, presso il Plesso Scolastico di via Costagrande (18), gli attestati ai 143 bambini che hanno frequentato i corsi di primo soccorso del progetto “Il Cuore di Monte Porzio va a scuola”, nell’ambito dell’iniziativa “Il Cuore di Monte Porzio”, agli studenti è stata spiegata l’importanza dell’immediatezza dell’intervento in casi di arresto cardiaco ed è stato illustrato il funzionamento dei defibrillatori semiautomatici, « anche se l’utilizzo – spiega il dott. Massimo Cosmelli, consigliere delegato alla sanità – di questi apparecchi è semplicissimo, perché l’apparecchio guida l’operatore in ogni fase, questi incontri tenuti nelle scuole non possono essere equiparati ad un vero e proprio corso abilitante, rivolto solo ai maggiorenni; ma svolge una funzione di sensibilizzazione educando i ragazzi alla cultura della protezione cardiaca e arrivando nelle case con l’entusiasmo che solo questi giovanissimi possono avere ».

Il corso ha riguardato sia gli studenti delle classi quinte elementari che delle terze medie dell’Istituto Comprensivo “Don Milani”, che riceveranno l’attestato in una giornata ricca di eventi: dalla proiezione dei video realizzati durante il corso, alla proiezione dei video realizzati dai ragazzi per il concorso ministeriale, dalla presentazione del logo de “Il Cuore di Monte Porzio” realizzato dai ragazzi, alla simulazione dal vivo di un intervento di salvataggio. « Questa bellissima iniziativa – spiega il sindaco Luciano Gori – ha avuto anche un momento estremamente difficile, mi riferisco a quando si è dovuto scegliere tra le tante bellissime proposte realizzate dai ragazzi per il logo de “Il Cuore di Monte Porzio”, sono stati talmente bravi da renderci il compito estremamente difficile. Comunque – conclude il Sindaco – tutto si è svolto nella massima serenità, anche grazie al fondamentale contributo del personale docente dell’Istituto Comprensivo “Don Milani”, che tutta l’Amministrazione, da me presieduta, ringrazia ».

Tutta la stampa locale è invitata alla manifestazione di consegna degli attestati.