Ad Albano la mostra personale di Ferdinando De Leo

Sabato 25 maggio l'inaugurazione di "Parlare con i segni, pensare con i colori"

0
63
museoalbano
Museo Civico Mario Antonacci di Albano Laziale
Sabato 25 maggio alle ore 18:00, presso il Museo Civico di Albano Laziale in viale Risorgimento n.3, verrà inaugurata la personale di pittura dell’artista Ferdinando De Leo.
Artista poliedrico e sapiente, De Leo ha dedicato la sua vita alla pittura e allo studio dell’immagine umana. Le sue pennellate si inseguono sulla tela come piccoli pesci disposti a sparire nel gioco di colori ed eleganti geometrie che animano opere connotate da una profonda e frizzante sensualità.
L’iniziativa – inserita nel Progetto Albano in Libro  – è realizzata con il finanziamento del Centro per il libro e la lettura – nell’ambito del Patto Locale per la Lettura promosso dall’Assessorato alle Biblioteche della Città di Albano Laziale guidato da Maria Cristina Casella.
L’evento è curato dall’O.D.V. Magma e dall’A.S.D. Circo Svago, realtà sociali firmatarie del Patto Locale di Lettura del Comune di Albano Laziale.
La mostra resterà aperta al pubblico fino all’8 giugno e sarà visitabile nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.30; il lunedì e il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.30; il sabato dalle ore 9.00 alle ore 14.00.