ALBANO PRIDE, BIOLGHINI: “LA PEGGIORE DISCRIMINAZIONE E’ L’INDIFFERENZA.

Una grande partecipazione per il Lazio Pride che si è svolto ad Albano

0
51

“Una grande partecipazione per il Lazio Pride che si è svolto ad Albano. Non solo una manifestazione a sostegno dei diritti Lgbt+ ma un coro per sostenere quanti ancora soffrono di discriminazioni per il loro orientamento sessuale e che purtroppo perdono la vita. L’incontro di Albano, sostenuto dalla Città metropolitana di Roma e da tanti, non tutti purtroppo, Comuni del territorio, ha ribadito la necessità di politiche attive che siano di aiuto ma soprattutto di inversione di tendenza culturale. Ci sono accadimenti come quello di Oslo, che deve far riflettere. Una manifestazione del Gay Pride che ha prodotto due morti e ventuno feriti, per un senso di intolleranza inaccettabile che non possiamo accettare. I giudizi sono superflui, data la gravità del fatto. Quello che conta è che ad Albano Laziale, per Oslo e per tutti, abbiamo celebrato la ricchezza delle diversità, la bellezza della creatività e il diritto di essere liberi e accettati per come siamo. Siamo vicini alle associazioni, alle persone che ancora lottano per un diritto naturale che ogni giorno viene calpestato dall’ignoranza e dall’indifferenza, con campagne d’odio che debbono essere, oltre che condannate, fermate quanto prima”.