Anzio in Azione presenta esposto contro attacchi no-vax

Presentato esposto alla Questura di Roma dal coordinatore di “Anzio in Azione” Gabriele Federici contro attacco dei sedicenti movimenti novax sulla bacheca Facebook del circolo politico neroniano

0
375
federici
Gabriele Federici - Azione

Nel pomeriggio del 21 febbraio 2023, il Coordinatore pro-tempore del Partito “Azione” in Anzio, Gabriele Federici, dopo avere appurato dimensioni e toni dell’attacco telematico nei confronti della Pagina Facebook del suo circolo da parte di una serie estesa di profili facebook formalmente con generalità diverse ma sostanzialmente tutte riconducibili ad una ripetizione di messaggi minacciosi di stampo novax nei confronti di un post di solidarietà espresso dal circolo Azione di Anzio verso la Cgil Anzio dopo un attacco vandalico da parte di simpatizzanti novax avvenuto tra il 17 e il 18 febbraio HA DECISO DI INVIARE UN ESPOSTO ALLA QUESTURA DI ROMA e p.c. al COMMISSARIATO DI POLIZIA DELLO STATO DI ANZIO E NETTUNO via Posta Elettronica Certificata in cui si riassume l’accaduto e si chiede un intervento delle Forze dell’Ordine volto a individuare i responsabili di questi atti vandalici nonché autori di affermazioni minacciose nei confronti del Partito stesso, in cui si fanno accostamenti assurdi col Nazismo.

“Dopo la Cgil di Anzio, anche noi di Azione Anzio, siamo vittime di un attacco vandalico da parte di chi esubera dal libero esercizio del proprio di diritto di libertà di pensiero per arrivare a alludere, intimidire, minacciare con degli strumenti totalitari di stampo orwelliano chi invece ha rispettato le decisioni prese a livello democratico Parlamento e Governo per salvare la vita di tantissime persone”. Così ha commentato il coordinatore di Azione Anzio, Gabriele Federici.


Anzio, 22 febbraio 2023