Aperto tavolo a Rocca di Papa sulla questione Aimeri

0
1279
Aimeri Ambiente
Aimeri Ambiente

Si è svolto nel pomeriggio di ieri l’incontro tra i dipendenti Aimeri, con le mogli resesi protagoniste della lunga manifestazione di protesta all’ingresso del Comune, e l’Amministrazione comunale. Tutti i manifestanti sono stati ricevuti in aula consiliare.

Fermo restando la comunicazione della società di igiene urbana di erogare un ulteriore stipendio ai dipendenti – in sofferenza da mesi – entro il 15 maggio, il primo cittadino Pasquale Boccia ha anticipato l’ufficializzazione di un tavolo di lavoro tra l’Amministrazione, Aimeri e i rappresentanti dei lavoratori, per verificare se sussistono le condizioni per continuare a mantenere i rapporti in essere e garantire il servizio sul territorio, unitamente alla necessità di procedere a un abbattimento dei costi finora sostenuti.
“Siamo fermi sulle penali applicate alla società in merito al mancato rispetto dei termini contrattuali – afferma il sindaco – ma siamo consapevoli del fatto che l’erogazione degli stipendi da parte di Aimeri è condizione imprescindibile per rientrare nella normalità del servizio. Se questo non sarà possibile dovremo necessariamente percorrere altre strade, per il bene dei dipendenti e di tutti i cittadini”.

“E’ stata una protesta pacata – spiega una delle manifestanti – con la quale abbiamo voluto chiedere all’Amministrazione di supportarci in questo momento difficile per le nostre famiglie, e di combattere al nostro fianco. Non intendiamo essere strumentalizzate in alcun modo da partiti politici o altri, ma solo ottenere che si giunga a definitiva risoluzion