Approvato dalla Regione un finanziamento per edilizia popolare

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale  non è solo quello di costruire nuovi alloggi di edilizia pubblica ma anche di riqualificare l’intero comparto

0
85

La Regione Lazio ha pubblicato la graduatoria dei progetti che saranno finanziati attraverso l’avviso pubblico approvato con determinazione
della Direzione Regionale per le politiche abitative e la pianificazione territoriale, paesaggistica e urbanistica, Area edilizia residenziale sovvenzionata, rivolto alle ATER e ai comuni del Lazio. Tra questi c’è anche il progetto presentato dall’amministrazione di Ariccia relativo alla Riqualificazione dell’Edilizia Residenziale Pubblica attraverso la ristrutturazione di alcuni immobili siti in via degli Olmi.

“Siamo estremamente soddisfatti del finanziamento ricevuto, che copre l’intero importo del progetto pari a più di 3 milioni di euro e che ci consentirà una riqualificazione dell’intero isolato” ha dichiarato il Sindaco di Ariccia Gianluca Staccoli.

Soddisfazione condivida da  Michele Serafini Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Ariccia che entra nel dettaglio.
“Il progetto architettonico- spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici- prevede un intervento di demolizione di tutti gli edifici esistenti e la completa ricostruzione di nuovi alloggi a norma di legge per un totale di 18 alloggi tutti rigorosamente antisismici e energeticamente
efficienti. L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale  non è solo quello di costruire nuovi alloggi di edilizia pubblica ma anche di
riqualificare l’intero comparto, investendo in modo integrato gli aspetti urbanistici, architettonici e tecnologici, in modo da influire
positivamente sulle condizioni socio-economiche del quartiere”.

Il complesso residenziale, infatti, sarà costituito anche da un’area a verde attrezzata, da un’area parcheggio e a da uno spazio di verde pubblico ricavato dal recupero di zone al momento in stato di abbandono. La realizzazione di questo progetto importante – conclude Serafini – rappresenta un’occasione importante per tutta la città di Ariccia che continua a crescere e a diventare sempre di più un comune all’avanguardia e virtuoso sotto tanti punti di vista”.