Apre il Festival Letterario Liberando On Air

Dal 24 Ottobre al 6 Novembre si celebra il festival letterario Liberando On Air promosso dalla libreria Tu ed Io Design di Albano Laziale

0
116
liberandofestival

La libreria indipendente TUedIO design apre il proprio “anno scolastico” dal 24 Ottobre al 6 novembre con il festival letterario Liberando on air V edizione, grazie al contributo della Regione Lazio, approfittando del momento di incertezza, per approfondire, sperimentare e includere il più possibile. Liberando on air è la quinta edizione di un progetto che la libreria porta avanti da diversi anni e risponde all’esigenza di riflettere e rileggere criticamente i libri di testo, di intervenire decostruendo gli stereotipi che essi ancora veicolano e di proporre storie di donne e persone lontane dalla comunità dominante, che vengono taciute o mal rappresentate.
Raccogliendo e raccontando storie universali, però, in questa ormai acquisita veste “on air”, TUedIO design ha come obiettivo, oltre quello di coinvolgere ragazzi e ragazze e bambini e bambine e docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado, quello di ampliare le proprie potenzialità e raggiungere, grazie alla programmazione online, un numero e una varietà maggiore di persone, soprattutto chi ha più difficoltà ad uscire di casa o appunto le scuole per le quali è impossibile, ancora, organizzare incontri collettivi con molti utenti.

Liberando on air sarà dedicato all’incontro con quattro autori e autrici con la presentazione dei loro libri e quattro seminari di approfondimento, uno di questi sarà svolto in presenza, un laboratorio di scrittura collettiva per ragazzi e ragazze.

Tutte le attività del Festival sono gratuite, per i seminari e il laboratorio è obbligatoria la prenotazione.

Del Festival, la libraia Marina Checchi dice:

“Il contributo della Regione Lazio ci permette anche quest’anno di fare numerosi incontri gratuiti per le scuole. Il festival è una delle attività della libreria a cui teniamo di più, per i e le destinatarie e per il fine che riteniamo importantissimo.

Il festival Liber-ando. Coltiviamo lettrici e lettori liberi dagli stereotipi, da sempre dedicato alle scuole e a chi gira intorno al mondo della formazione è perfetto sia per scuole, alunni, alunne e docenti, che hanno pagato un caro prezzo durante la chiusura e quindi dedicare progettualità, spazio, emozioni a loro era la cosa che più sentiamo giusta. Un piccolo bellissimo risarcimento.”

Il programma prevede:

EVENTO IN PRESENZA CON AUTRICI ED AUTORI – A GRANDE RICHIESTA DIVENTATO ON LINE

⚈ 26 Ottobre 2021

17:00 Didattica di genere nell’insegnamento della storia.

Seminario a cura di Elisabetta Serafini

Per partecipare al seminario: prenotazione obbligatoria (info@tuediodesign.it o 3333875090/ 0683529603).

 

Elisabetta Serafini è Coordinatrice nazionale per la didattica nella Società Italiana delle Storiche (ente accreditato con D.M. 170/2016) e gestisce i corsi di formazione e aggiornamento docenti. Per la Società Italiana delle Storiche è anche membro della Commissione didattica del coordinamento delle società storiche e coordina un gruppo di lavoro all’interno della Società che si sta occupando della realizzazione di albi illustrati e strumenti didattici finalizzati alla diffusione nelle scuole della storia delle donne e della storia di genere, in collaborazione con la casa editrice Settenove.

Oltre ad essere formatrice per i corsi della Sis, collabora alle attività didattiche della cattedra di Storia moderna presso il Dipartimento di Storia, Patrimonio Culturale, Formazione e Società dell’Università di Roma ‘Tor Vergata’. Collabora con l’associazione Clio ’92, Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia. Ha partecipato come relatrice alla scuola estiva di Arcevia nel 2017 e nel 2018.

EVENTI ON LINE CON AUTRICI ED AUTORI

⚈ 2 Novembre 2021

11:00 Antonio Ferrara e Marianna Cappelli presentano MIA ® Adatto a bambini e ragazzi dai 12 anni in su

Presentazione in diretta Facebook e Youtube del libro: MIA ed. Settenove

“Quando viene arrestato per il femminicidio di Stella Cesare ha 15 anni. Dalla cella in cui si trova ci restituisce i pensieri, i ricordi e le ossessioni di una storia di controllo e possesso mascherata da amore romantico.
Rabbia e dolore, certezze e rimorsi, si mescolano in un diario che dà conto di tutto quello che Cesare ha costruito e poi distrutto”.

17:00 Adolescenti e le dinamiche di potere nelle relazioni.

Seminario a cura di Antonio Ferrara e Marianna Cappelli.

Piattaforma Zoom con prenotazione obbligatoria (info@tuediodesign.it o 3333875090/ 0683529603).

Un seminario che deriva anche dal libro. Mia nasce da un percorso di educazione sentimentale e di prevenzione del disagio attraverso «laboratori di scrittura per emozioni» che hanno coinvolto scuole italiane e straniere. L’autore ha chiesto a ragazze e ragazzi di pensarsi vittima
di una qualsiasi forma di prevaricazione, e di descrivere lo stato d’animo di quella condizione a partire da quanto immaginato, osservato o realmente vissuto.
Dai racconti emersi, filtrati dall’autore, sono nati i personaggi, la trama e il linguaggio della storia.

⚈ 3 Novembre 2021

11:00 Giulia Mirandola e Michela Nanut presentano LIBERE E SOVRANE.

® Adatto dai 9 anni in su

Presentazione in diretta Facebook, Instagram e Youtube del libro

Libere e sovrane. Le donne che hanno fatto la Costituzione ed. Settenove.

Un libro dedicato alle ventuno donne «libere e sovrane» che per prime nella storia d’Italia intervennero nelle decisioni politiche sul futuro del paese.
Insieme, contribuirono con slancio ed energia a scrivere la nostra Costituzione e a renderla anche la Costituzione delle donne.
A oltre settant’anni dall’anniversario del suffragio femminile, il contributo delle donne alla storia della nostra democrazia è ancora poco conosciuto, l’albo raccoglie le biografie delle ventuno Madri costituenti che, assieme ai più celebri «Padri», hanno scritto la Costituzione.
A ciascuna e ciascuna di noi queste donne consegnano un pezzo della loro storia e ci invitano a proseguire il lavoro che hanno iniziato.

⚈ 4 Novembre 2021

11:00 Tommaso Percivale racconta Tina Merlin ® Adatto dagli 11 anni in su

Presentazione in diretta Facebook, Instagram e Youtube del libro

Dalla montagna il tuono. Vajont Sessantatre ed. Einaudi Ragazzi.

All’ombra della diga più alta del mondo si dipana una tela di imbrogli e segreti che nessuno ha il coraggio di svelare. Solo una giovane donna, figlia della montagna, ha la forza di scagliarsi contro i soprusi della SADE. «Quelli della diga» stanno devastando la vita e la bellezza del Vajont e non si fermeranno davanti a nulla. Con un passato da combattente partigiana, Tina Merlin sa che la forza della giustizia è capace di cambiare il mondo. Decisa ma riservata, schietta ai limiti dell’aggressività ma onesta fin nelle ossa, Tina è una giornalista vera, che indaga e denuncia. Le sue domande sono capaci di scuotere le coscienze, le sue parole sono pugnali che squarciano il muro della menzogna. Tina si schiera con l’anima e il cuore al fianco della gente del Vajont. Capisce che gli imbrogli dei signori della diga nascondono una minaccia mortale. Il disastro incombe e nessuno fa nulla per evitarlo. Quante vite umane servono per ottenere un buon profitto? Una storia di lotta, coraggio e rabbia, ai piedi di una montagna che guarda e vede, e non sarà capace di perdonare. Età di lettura: da 12 anni.

17:00 FAKE NEWS: Una storia della mistificazione e del falso da Adamo ed Eva ad oggi.

Seminario a cura di Davide Calì.

Piattaforma Zoom con prenotazione obbligatoria (info@tuediodesign.it o 3333875090/0683529603)

La nostra è un’epoca di fake news. E la prima è l’affermazione che avete appena letto. Perché i falsi ci sono sempre stati.

Un’esaltante cavalcata attraverso secoli di false notizie e falsi storici, di frasi posticce attaccate dai posteri, di madornali errori di traduzione, di faraoni scalpellati via dai geroglifici, di gerarchi grattati via dalle fotografie.

Una storia della mistificazione e del falso da Adamo ed Eva a oggi.

⚈ 5 Novembre 2021

11:00 Roberta Balestrucci Fancellu racconta Annie Londonterry ® Adatto dai 9 anni in su

Presentazione in diretta Facebook, Instagram e Youtube del libro

Annie. Il vento in tasca Roberta Balestrucci Fancellu e Luogo Comune ed. Sinnos

17:00 Quando lo sport diventa letteratura

Seminario a cura di Roberta Balestrucci Fancellu

Piattaforma Zoom con prenotazione obbligatoria (info@tuediodesign.it o 3333875090/ 0683529603)

Libri in campo

Pugili, tennisti, calciatori, ciclisti e corridori. Uomini e donne in una società che si confronta con ciascuno di loro, con le loro vittorie, spesso legate agli ideali e alle lotte sociali che hanno preso a cuore.

Da Alfonsina Morini Strada a Gino Bartali, da Wilma Rudolph, a Jesse Owens e Samia Yusuf, 30 libri sullo sport inteso come crescita e resistenza, come lotta per migliorare la società.

MOSTRA con le opere di Marco Biani: Il diritto di avere diritti – i primi 12 articoli della Costituzione.

POSTER LOESJE IN PRESENZA

⚈ 29 Ottobre 2021

17:00 Laboratorio di scrittura collettiva su Libertà e stereotipi – Poster Loesje a cura di Antonella Viggiani (dai 13 anni)

Loesje è un’organizzazione creata in Olanda nel 1983 per riflettere in modo positivo e divertente, ma al tempo stesso critico, tramite posters affissi per le strade di ogni città, tutti firmati con il nome femminile “Loesje”.

Il laboratorio sarà fatto nella sede dell’associazione culturale TUedIO a cui la libreria è legata: via della Vignetta 21/23 Albano Laziale, sarà necessario prenotare e presentare il green pass (info@tuediodesign.it o 3333875090/ 0683529603)

Questi gli indirizzi ai canali social della libreria:

Facebook: https://www.facebook.com/libreria.TUedIOdesign

Instagram: https://www.instagram.com/tuedio_design/

YouTube: Inserire nel “cerca” su YouTube: TUedIO design libreria

“Quest’anno la Regione ci ha chiesto anche un’iniziativa legata all’anniversario dei 700 anni della morte di Dante Alighieri. Questo è il nostro progetto sempre dedicato ad alunni e alunne”.

Convivio – Il banchetto di Dante

Per concludere Liberando, in occasione del 700enario di Dante, TUedIO design ha immaginato di legare il filo delle libertà alle celebrazioni.

L’iniziativa Convivio – Il banchetto di Dante si terrà sabato 6 Novembre 2021 e ha l’obiettivo di co-creare insieme ai/lle partecipanti un banchetto di conoscenze intorno all’autore. L’idea è quella di allontanarsi dalla sola lezione frontale e partecipare al racconto della letteratura, rendendo alla comunità in forme non convenzionali e talvolta anche irriverenti quello che si è appreso.

⚈  All’inizio del festival, domenica 24 ottobre, verrà proposta sui canali social della Libreria una lezione aperta a cura del professor Raffaello Ares Doro, su “Dante e la libertà” che farà da introduzione al Convivio e darà via ad un concorso creativo. L’intento è dare la possibilità ai ragazzi e alle ragazze di mettersi in gioco attraverso la scrittura in prosa e in versi e il fumetto manga.

⚈ Sempre domenica 24 ottobre, ma alle 16.30, nei locali della sede dell’associazione culturale TUedIO ci sarà un laboratorio di fumetto Manga a cura di Giuseppe Scalici e Ivana Calabrese dell’associazione UPublishing e sarà gratuito per 15 partecipanti.

Il concorso sarà diviso, infatti, in tre categorie:

– scrittura in prosa: testo liberamente ispirato ai personaggi di Dante o a Dante stesso;

– fumetto manga;

– versi: L’Haiku è un componimento poetico giapponese di 17 more, segue regole di composizione precise, ma può avere qualunque tema. Chiederemo a ragazzi/e di sfidarsi a colpi di Haiku su Dante e i suoi personaggi, come in un poetry slam. Durante i giorni di Liberando potranno scrivere i loro Haiku e durante il convivio si sfideranno sul palco

I risultati dei tre percorsi di avvicinamento a Dante saranno i protagonisti assoluti del 6 Novembre, il pomeriggio si aprirà alle 16.00 con un talk di 15 minuti in presenza, che verrà trasmesso in diretta sui social della libreria, dal titolo “Meglio imparare Dante ridendo” a cura del professor Raffaello Ares Doro e proseguirà con la premiazione del concorso per le tre categorie.

Durante la manifestazione verrà letto il testo vincitore della categoria scrittura in prosa, si svolgerà la gara di Haiku a tema dantesco e durante la manifestazione saranno esposti i lavori realizzati durante il laboratorio fumetto Manga.

I tre elaborati vincitori da un’apposita e qualificata giuria avranno in premio:

  • Un mese di corso di fumetto gratuito per il vincitore o la vincitrice del concorso di fumetto;
  • Un buono da 50 euro in libri da spendere nella libreria TUedIO per il vincitore o la vincitrice del testo in prosa;
  • Un buono da 50 euro in libri da spendere nella libreria TUedIO per il vincitore o la vincitrice della gara di Haiku.