Ardea, aggiornamenti dal Comune del litorale

0
1138
incontro_ardea_riccardo_iotti_e_delegazione_koreana
Incontro ad Ardea tra il l'assessore Riccardo Iotti e una delegazione koreana
incontro_ardea_riccardo_iotti_e_delegazione_koreana
Incontro ad Ardea tra il l’assessore Riccardo Iotti e una delegazione contea Corea del Sud 

Diamo spazio ad una serie di comunicati dell’ufficio stampa del Comune di Ardea.

Iniziamo con la notizia che da martedì 6 ottobre “si sposta il Sue da via Garibaldi a via Crispi”, ecco la nota completa:

“Dal prossimo 6 ottobre l’Ufficio protocollo dello Sportello unico dell’edilizia torna nei locali dell’Ufficio tecnico comunale di Via Francesco Crispi 12. Lo sportello era stato trasferito nella sede di via Garibaldi 5 perché è stato implementato un processo di presentazione delle istanze edilizie in forma digitale con un controllo preventivo. Ora lo stesso servizio viene fatto a via Crispi. Al Sue si presenteranno le documentazioni sulle istanze edilizie (Permessi di costruire, Dia, Scia, Cil, Cila, Agibilità, Uso civico, Cdu, Parere ambientale). Le integrazioni delle istanze, invece, relative agli uffici condono, urbanistica, edilizia privata, antiabusivismo, demanio marittimo si presenteranno al Protocollo generale di Via Garibaldi. Per la ricezione delle domande il Sue sarà aperto il martedì dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 17, il mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 12. Il 2 e il 5 ottobre il protocollo Sue di via Garibaldi sarà chiuso per predisporre il trasferimento dei sistemi informatici nel nuovo ufficio di via Crispi” così l’ufficio stampa comunale di Ardea.

Poi la notizia che l’assessore Riccardo Iotti, oggi lunedì 5 ottobre 2015, ha “incontrato delegazione contea Corea del Sud”, di seguito la nota:

“L’assessore al Turismo e alle Attività Produttive del Comune di Ardea, Riccardo Iotti, ha ricevuto oggi in Comune una delegazione della contea di Hwasun (Provincia del Sud Jeolla, Corea del Sud). Tra loro, anche Ku Kisun, assessore allo Sviluppo economico della Contea stessa. I coreani sono arrivati qui perché la loro città è vicina ad Ardea per alcuni fattori (anche Hwasun è una città dalle antiche origini) e hanno chiesto all’assessore quali i percorsi di sviluppo che si hanno intenzione di intraprendere”.

Le comunicazioni del comune del litorale romano proseguono con il “il punto sulla questione della mensa scolastica”:

“Il Comune di Ardea ha preso in carico 47 ragazzi per il servizio del trasporto scolastico e 52 per la mensa scolastica i cui genitori, per questioni di particolare indigenza, non possono accedere al servizio pagando direttamente. E’ quanto emerge – dichiara l’ufficio stampa del Comune di Ardea – da alcuni dati dell’ufficio scuola del Comune. Come tutti gli anni l’amministrazione ha provveduto ad analizzare le posizioni pregresse delle famiglie sul servizio mensa per fare in modo che potessero saldare anche gli arretrati prima di accedere al servizio per questo anno scolastico. Ecco perché l’amministrazione ha ritenuto opportuno sostenere i cittadini per far regolarizzare le loro posizioni. Chi ha debiti per gli anni pregressi può infatti avviare la rateizzazione: da 4 a 10 mesi se si ha un debito fino a 4mila euro e con rate oltre i 12 mesi per cifre superiori. Le valutazioni – prosegue così la nota – sono state fatte tenendo presente caso per caso e a tutti coloro i quali l’hanno richiesta è stata concessa la rateizzazione. Nell’arco dei prossimi 10 giorni saranno fatti incontri tra l’amministrazione comunale e gli istituti comprensivi interessati alla mensa (Ardea 2 e Ardea 3) per valutare gli ultimi casi rimasti e consentire così a tutti gli studenti di frequentare l’anno scolastico anche a tempo pieno laddove ne abbiamo i requisiti. “Ormai da tempo abbiamo avviato un percorso per fare in modo che non ci sia più che ne approfitti – ha spiegato l’assessore Massimiliano Orakian – Non c’è alcuna volontà di vessare i cittadini ma vogliamo giustamente fare in modo che tutti possano pagare, senza ‘portoghesi’ che sfruttano chi regolarmente paga. Ecco perché abbiamo istituito rateizzazioni che rendono particolarmente agevole il pagamento del pregresso”.

Infine ecco la notizia della convocazione ad Ardea del Consiglio comunale per l’8 ottobre:

“E’ stato convocato per il prossimo 8 ottobre il consiglio comunale di Ardea. All’ordine del giorno alcune interrogazioni (sul Servizio idrico integrato, sulla raccolta porta a porta del vetro, sul fabbricato dell’ex ufficio tecnico di via Laurentina, sulla cancellazione di uno stanziamento in bilancio), alcuni debiti fuori bilancio (I Sebach, Grafiche&Gaspari, Eredi Roscioni, Gesam, Cesvo Costruzioni, Bruno Greco, Remo Esposito, Riccardo Pavani, Farmafactoring eprofessionali le prestazioni professionali per l’assistenza legale dell’ente). Inoltre, tra i punti, un atto di indirizzo sugli impianti di energia da fonte rinnovabile, l’istituzione di una commissione speciale di studio per l’esame delle modifiche allo statuto comunale, la presa d’atto delle dimissioni del componente del comitato di gestione del Centro anziani di Nuova Florida e la sua surroga, l’acquisizione al patrimonio comunale a titolo gratuito di un impianto di depurazione e due pozzi idrici nel quartiere “I Rustici” di Montagnano”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email