Frammenti, a Zagarolo la totalità dell’arte

Inaugurata a Palazzo Ruspigliosi la mostra Frammenti, curata dalla storica dell'arte Elisabetta La Rosa

0
641
frammentimostra

Venerdì 15 luglio alle 18 è stata inaugurata la mostra Frammenti presso Palazzo Rospigliosi di Zagarolo. L’esposizione artistica, curata dalla storica dell’arte Elisabetta La Rosa, ha visto la partecipazione di 40 artisti ognuno dei quali ha raccontato l’essenza dei propri frammenti interiori.

Luisa Barba, Anna Bellinazzi, Giuliana Borsi, Gaetano Brescia, Pamela Camilli, Elisa Cerasari, Marilena Mia Cicciù, Noah D’Alessandro, Gianluca De Leo, Pina De Lorenzo, Pietro De Seta, Teresa De Sio, Marilena Di Vito, Franco Fabbri, Andrea Felice, Chiara Fiori, Giambattista Forgione, Mario Ghizzardi, Silvia Guglielmi, Giando Iannone, Michele Izzo, Elisa Leparulo, Nadia Mancino, Andrea Marazzi, Eleonora Martès, Gulia Elena Moisin, Muac, Antonio Pagano, Aleksandra Pavlovic, Orlando Poggi, Micaela Riccio, Marlè Robinson, Teresa Sapone, Isabela Seralio, Luisa Schirru, Massimiliano Sciuccati, Mauro Sgrazzutti, Carmela Tizziani, Lorenzo Zenucchini, Anna Maria Tani, artista locale che ha presentato l’installazione Destrutturazioni, realizzata tramite l’uso di materiali di recupero, frammenti di manifesti pubblicitari trovati – già strappati  perché in disuso – nel territorio di Zagarolo.  Ognuno di loro ha guidato il fruitore nel viaggio immersivo fra le sale del palazzo, le loro opere si sono intersecate fra gli affreschi cinquecenteschi plasmando così un connubio fra antico e contemporaneo dando vita ad un viaggio senza tempo.

Al vernissage sono intervenuti, oltre alla curatrice della mostra, anche la Presidente dell’istituzione di Palazzo Rospigliosi Andrea Celeste Peronti, l’Assessore alle Politiche Sociali Antonella Caspoli, presente anche il comandante della Polizia locale del comune di Zagarolo Dario Di Mattia.

Si sono esibiti Matteo Pelliccione con la performance Il Quadro Canzone e l’arpista SiriGi.

Sponsor del Vernissage l’azienda agricola Casale del Giglio.

La mostra sarà fruibile fino al 25 luglio, dal martedì alla domenica con orario 15-19.

frammentilarosa