Associazioni ed istituzioni si incontrano per salvare Torre Astura

Giovedì 8 Luglio incontro promosso dall'Associazione Nettuno Salviamo i Beni Storici e Ambientali alla presenza del Vice Presidente della giunta regionale Leodori e dei Sindaci di Anzio e Nettuno De Angelis e Coppola

0
190
eventotorreastura

Il destino della Torre Astura, il prestigioso castello marino situato alla foce del fiume Astura sopra una straordinaria stratificazione archeologica, orgoglio di Nettuno, rappresenta anche una forte ragione di preoccupazione per cittadini, studiosi, appassionati e quanti ne hanno a cuore il futuro. La posizione stessa del castello e della sua torre pentagonale, così suggestiva sul mare, espone il complesso a un’incessante opera di erosione che la mette in pericolo nonostante gli interventi di restauro succedutisi negli anni. Inevitabile perciò che da tempo si moltiplichi l’attenzione di più soggetti della realtà civica intorno a questo tema, a Nettuno e fuori.

“Noi di “Nettuno salviamo i beni storici e ambientali” – si legge in una nota – abbiamo lanciato un appello alle Istituzioni e alle Associazioni per soffermarsi ad affrontare e discutere il tema della salvaguardia della Torre in un incontro il cui titolo è semplicemente “Salviamo Torre Astura”,  parole forse scontate ma essenziali per raccogliere l’attenzione attorno alla presente situazione.

Siamo felici e onorati perciò di annunciare che le Associazioni Legambiente Anzio e Nettuno – Associazione Gemellaggi Nettuno – Gruppo Ricerche Storiche Nettunia – Associazione Culturale Voga Veneta Nettuno – Associazione “Nettuno” Volontariato di Protezione Civile – Associazione Stella del Mare – Associazione Nettuno, olim Antium – Società Nazionale di Salvamento Sezione di Anzio e Nettuno  –  Associazione Ente Nettunense Sacre Rappresentazioni ed Eventi si incontreranno il prossimo 8 luglio alle 18,00 al Forte del Sangallo. L’evento si terrà con la partecipazione di Daniele Leodori Vicepresidente della Giunta Regionale del Lazio, Alessandro Coppola Sindaco di Nettuno, Candido De Angelis Sindaco di Anzio. Relatori prof. Giancarlo Baiocco studioso e autore di libri su Nettuno, arch. Guido Giani già Capo Tecnico del Genio Militare di Roma per il progetto di restauro di Torre Astura 2004, prof. Michelangelo La Rosa paleontologo. Ha aderito come esponente delle eccellenze di Nettuno Pierpaolo Piccioli Direttore Creativo della Maison Valentino.

Sono stati invitati la dottoressa Gemma Carafa Jacobini Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Roma, il Direttore UTTAT, Il Direttore Generale degli Armamenti Terrestri, il Direttore dell’8° Reparto Infrastrutture Sezione Studi e Coordinamento Tecnico.

L’organizzazione ringrazia la professoressa Maria Di Francesco Direttore dell’Antiquarium di Nettuno per la partecipazione e il supporto offerto all’iniziativa” conclude la nota degli organizzatori dell’iniziativa.

Print Friendly, PDF & Email