Atletico Lariano (calcio, Promozione), Tossici e la convocazione in Rappresentativa: “Che orgoglio”

Una prima parte di campionato quasi sempre da titolare gli è valsa la convocazione nella Rappresentativa regionale Under 18 e Under 19

0
61

Una prima parte di campionato quasi sempre da titolare gli è valsa la convocazione nella Rappresentativa regionale Under 18 e Under 19. Riccardo Tossici, terzino sinistro classe 2005, è una delle note più liete dell’Atletico Lariano neopromosso in Promozione. Mercoledì scorso il giovane difensore ha partecipato ad un raduno presso il centro sportivo della Borghesiana: “E’ un grande orgoglio, davvero una bella cosa, inaspettata. Gioco sempre per divertirmi e le cose stanno andando molto bene. I meriti vanno divisi con la società, i compagni di squadra e in particolare Mattia Ronchetti e Manuel Colasanti che sono i due difensori centrali e per me sono come “fratelloni” e ovviamente con mister Fabrizio Centra che mi ha dato tanta fiducia e consigli in questa prima parte di stagione. Avevo già partecipato a un raduno con la Rappresentativa Under 15 ai tempi dell’Albalonga e ora sono felice di questa nuova convocazione”. Per Tossici questo è un anno molto importante: “Nella scorsa stagione ho giocato con l’Under 17 Elite dell’Aprilia e dovevo scegliere se fare un’Under 19 nazionale o il primo campionato tra i grandi. Ho optato per questa seconda soluzione sia perché sono di Lariano, sia perché il co-presidente Riccardo Palmieri ha insistito tanto e alla fine sono contento della scelta: tranne le prime due partite in cui ho avuto problemi muscolari, ho sempre giocato da titolare. E poi la squadra sta facendo un ottimo campionato”. Nell’ultimo turno i castellani si sono tolti lo “sfizio” di battere con un secco 2-0 il De Rossi secondo della classe: “Una vittoria meritata, frutto di due reti fenomenali di Roberto Felici su punizione nel primo tempo e di Federico Rossi al volo nella ripresa. Un’altra vittoria frutto del forte spirito di squadra che ci anima: all’inizio ci davano tutti per spacciati, invece ora siamo sesti a quattro punti dalla seconda. Obiettivo? Personalmente guardo sempre avanti, anche per la tantissima gente che ci viene a sostenere. Venerdì giochiamo a Rocca Priora: vogliamo chiudere al meglio il 2022 e passare le vacanze in modo sereno, anche perché altri tre punti farebbero molto comodo alla nostra classifica” conclude Tossici.