Bartolozzi ricorda obbligo PEC per imprese individuali entro 30 giugno

0
1003
Marino Palazzo Colonna
Palazzo Colonna a Marino
Marino Palazzo Colonna
Palazzo Colonna a Marino

«Dal 30 giugno prossimo tutte le imprese individuali attive sul territorio, dovranno dotarsi, gestire e comunicare al Registro delle Imprese un indirizzo di Posta Elettronica Certificata «PEC» come previsto dal DL 179/2012».

A darne comunicazione l’assessore alle Attività Produttive Giuseppe Bartolozzi che, nel sottolineare come Palazzo Colonna sia costantemente in linea e aggiornamento con le normative in materia informatica, sottolinea come l’utilizzo dello strumento sia necessario nei rapporti con la pubblica amministrazione per ridurre i costi e migliorare l’efficienza degli iter burocratici a livello locale e nazionale. La domanda di iscrizione è gratuita.

«La casella di Pec – spiega ancora Bartolozzi – utilizzata già dal 2011 dalle società, è necessaria, in alternativa alle raccomandate A/R postali, per lo scambio di informazioni e comunicazioni, corrispondenza amministrativa, commerciale o informativa, in forma legale e sicura, con attestazione della spedizione con l’orario esatto. Garantendo con ciò – sottolinea – anche la certezza del contenuto. Viene definita certificata perché il gestore del servizio rilascia al mittente una ricevuta che costituisce valore legale dell’avvenuta spedizione e consegna del messaggio e dei suoi allegati».

Una volta acquisito, l’indirizzo di posta elettronica certificata, dovrà essere trasmesso anche al SUAP – Sportello Unico Attività Produttive.

Print Friendly, PDF & Email