Calcio, U19 – Sporting Ariccia in fuga per il secondo posto. Lambiase: “Contro Frascati sarà una finale”

La vittoria esterna per 0 – 3 contro C.S.V. Breda, da parte dell’under 19, lancia lo Sporting Ariccia al secondo posto solitario in classifica

0
224

La vittoria esterna per 0 – 3 contro C.S.V. Breda, da parte dell’under 19, lancia lo Sporting Ariccia al secondo posto solitario in classifica. La squadra del tecnico Marco Dell’Ospedale è dunque padrona del proprio destino con quarantanove punti in graduatoria, ad una sola lunghezza dalla DF Academy e a tre dal Valle Martella. Gli ariccini chiuderanno in casa il proprio campionato sabato prossimo all’Arrigo Menicocci contro il Football Club Frascati, formazione che gravita in coda al girone. Il successo fondamentale contro C.S.V. Breda porta la firma di Michelangelo Lambiase, a segno con una doppietta, e di Edoardo Giuseppe Tucciarelli.

“Siamo soddisfatti della vittoria. Siamo rimasti concentrati dall’inizio alla fine del match” commenta Michelangelo Lambiase, autore di diciassette gol stagionali.

“La prossima settimana affronteremo la partita contro Frascati come se fosse una finale, senza sottovalutare in alcun modo l’avversario per portare a casa il successo” aggiunge l’attaccante classe 2005 che vanta anche alcune presenze in prima squadra nel campionato di Promozione.

Michelangelo Lambiase ha poi tracciato un bilancio dell’annata under 19 prossima alla conclusione: “Il secondo posto, allo stato attuale, è il massimo risultato raggiungibile. Siamo tuttavia consapevoli degli errori commessi che purtroppo ci hanno tolto la possibilità di poter competere con il Colonna che ha dominato il girone. Anche la sorte, a volte, non ci ha aiutato come dimostrano i diversi infortuni patiti che spesso non ci hanno consentito di esprimerci al massimo delle nostre potenzialità. Siamo quindi soddisfatti per questa stagione ma puntiamo più in alto per il futuro”.