Cani e canile, il Comune di Rocca Priora verso una visione e gestione dei cani e delle adozioni

Si è svolta lunedì pomeriggio (31 maggio ndr) presso il canile convenzionato con il nostro Comune, “Veterinaria 2000” di Marino, la visita del noto e stimato Istruttore Cinofilo Simone Dalla Valle.

0
226

Cani e canile, il Comune di Rocca Priora verso una visione e gestione dei cani e delle adozioni che metta al centro le individualità e soggettività degli animali

Si è svolta lunedì pomeriggio (31 maggio ndr) presso il canile convenzionato con il nostro Comune, “Veterinaria 2000” di Marino, la visita del noto e stimato Istruttore Cinofilo Simone Dalla Valle.

Contattato dalle volontarie ed educatrici accreditate presso la sopracitata struttura, incaricate dalla nostra amministrazione di seguire i cani durate la permanenza nella stessa e in tutte le fasi dell’adozione, l’Istruttore si è reso disponibile ad effettuare, in maniera totalmente gratuita, la valutazione dei cani che, ritrovati vaganti nel nostro territorio, sono in custodia presso il canile in attesa di trovare una famiglia.

 

La visita, finalizzata ad un’analisi comportamentale di ognuno dei soggetti, ha avuto lo scopo di conoscere in maniera più approfondita le caratteristiche di ciascuno per facilitarne i percorsi di adozione.

 

“Abbiamo incontrato – dichiara il Consigliere Rufini – Nina, Kurt e Pablo cani stupendi e prontissimi all’adozione, che aspettano da tanto che arrivi il loro momento, i giovani fratelli  Zion e Zoe dagli occhi profondi e il temperamento mite, i piccoli e dolcissimi Ray e Oliver, il caro anziano Noha, Brusco il terremoto, l’impassibile Zelda, il pacifico Zen e il povero Kaos che soffre terribilmente la detenzione nel box.

 

Simone dalla Valle è un Istruttore noto e molto apprezzato nel campo della cinofilia soprattutto per la sua esperienza nei canili, e per gli studi, le pubblicazioni e le trasmissioni televisive riguardanti gli aspetti relativi la prima fase dell’adozione, quella della scelta del cane, e gli siamo molto grati per la disponibilità accordata e la professionalità dimostrata”.

 

“Questa azione – continua il Consigliere – si inserisce in un percorso più ampio che la nostra amministrazione sta percorrendo insieme alle volontarie sopracitate, che le vede impegnate a trovare una casa ad ogni ospite del canile, in seguito ad un percorso approfondito di conoscenza dei cani e delle famiglie.

 

Posso affermare, con orgoglio, il cambio di passo di questa Amministrazione sulla tutela dei nostri amici a quattro zampe”.

 

“A breve partirà una campagna di sensibilizzazione – aggiunge la Sindaca – in collaborazione con il servizio veterinario della ASL Roma H, che riguarderà la microchippatura gratuita e la prevenzione del vagabondaggio dei cani di proprietà.

Non sempre un animale che vaga per strada è randagio, la gran parte delle volte è uscito dal cancello per la sbadataggine del padrone, che comunque incorre nel reato di “omessa custodia e malgoverno di animali”.

“Invitiamo tutti i cittadini – continua la Sindaca – che intendano aprire la propria casa ad un amico a quattro zampe di adottare uno dei nostri cani e di farsi accompagnare nella scelta e nel percorso adottivo dalle nostre volontarie (se interessati contattare Sara Scipioni 349 0530735 o Giovanna Riccardelli 366 2522013)”.

Print Friendly, PDF & Email