Chiara Coletta protagonista dello stage internazionale di judo, Green Camp 2024 di Riccione

La lettera aperta del gruppo di Fratelli d’Italia di Ciampino sulla straordinaria storia di coraggio e inclusione che ci insegna Chiara

0
724
chiaracoletta

Lo sport rappresenta un momento di inclusione, che, oltrepassando i confini del campo da gioco, arriva a smuovere gli animi, ne è esempio tangibile Chiara, una ragazza di Ciampino, che ci insegna con la sua tenacia, gioia e voglia di vivere, quanto tutto sia possibile. Chiara ha portato il suo straordinario judo partecipando al Green Camp 2024, stage internazionale di judo, organizzato dalle ASD KODOKAN CHIETI e GREEN TEAM, svoltosi a Riccione e patrocinato dal comune stesso, stage autorizzato dalla FIJLKAM.

chiaracoletta1

‘’Grazie Chiara’’, così si apre la lettera destinata dal gruppo di Fratelli d’Italia di Ciampino a Chiara, – ‘’Grazie perchè continui a stupirci continuando ad affrontare ogni sfida e avventura quotidiana, con il tuo incredibile sorriso, condividendo la tua passione per lo sport e arrivando al cuore delle persone. Lo sport è inclusione, socializzazione, all’interno del quale costruire dei legami affettivi importanti. La tua capacità di dimostrare, quanto i limiti fisici siano in realtà valicabili, è straordinaria, come lo è la tua tenacia e determinazione, che ci mostra quanto tutto sia fattibile. Quanto anche l’antagonismo sportivo possa aiutare nell’autorealizzazione dell’individuo, imparando ad accettare i propri limiti e le proprie prerogative. Fondamentale la consapevolezza che lo sport sia benessere, per promuovere uno stile di vita sano, arrivando ad avere un buon rapporto  con sé stessi, con gli altri e con l’ambiente circostante. Tu Chiara, una forza della natura da cui tutti noi abbiamo tanto da imparare, tra cui il valore più importante, quello dell’Inclusività. L’esperienza ludico-motoria condivisa tra persone con disabilità e non, favorisce infatti,  processi evolutivi in tutti i soggetti coinvolti: atleti, istruttori, volontari e parenti.

Grazie di vero cuore, Chiara. Un ringraziamento speciale anche a tutti gli organizzatori del Green Camp, Elio Verde e Carlo Sconamiglio. A tutte le associazioni sportive del territorio, che hanno preso parte all’iniziativa, senza dimenticare gli atleti nazionale ed internazionali che sono intervenuti’’. Così il gruppo di Fratelli d’Italia Ciampino conclude la lettera per Chiara, un esempio per tutti noi, che insegna a non arrenderci mai di fronte alle difficoltà.

chiaracoletta2