Ciampino, due giorni di iniziative con il Centro Alfredo Rampi Onlus

0
1956
programmaconvegnorampi
Programma convegno 35° anniversario del Centro Alfredo Rampi Onlus
programmaconvegnorampi
Programma convegno 35° anniversario del Centro Alfredo Rampi Onlus

“Trentacinque anni fa moriva il nostro piccolo Alfredo, nella dolorosa notte di Vermicino. Il triste accadimento segnò l’inizio di un inaspettato cambiamento socio-culturale. Come ha ricordato Franco Gabrielli, “grazie all’incontro con la signora Franca Rampi l’allora Presidente Pertini si convinse della necessità di istituire una struttura nazionale che si occupasse di protezione civile ogni giorno”. Dall’immenso dolore e dalla forte presa di consapevolezza di quei giorni ebbe inizio la storia della nostra Associazione, su iniziativa della famiglia di Alfredino, supportata da istituzioni e volontariato; da allora siamo impegnati per diffondere la cultura della prevenzione, della sicurezza, della protezione civile, del soccorso, della tutela dell’infanzia, della legalità, del volontariato e della solidarietà. In occasione del 35° anniversario, il Centro e la Fondazione Alfredo Rampi promuovono due giornate di iniziative culturali e formative che si svolgeranno nel Comune di Ciampino (RM) sabato 11 e domenica 12 giugno 2016, con il patrocinio di istituzioni ed enti scientifici. La mattina dell’11 sarà realizzata la tavola rotonda “Oltre l’emergenza. Storie di sopravvivenza, resilienza, speranza”, presso la Sala Consiliare del Comune, con numerosi interventi e testimonianze: Franca Rampi (Fondazione Rampi), Daniele Biondo (Centro Rampi), Rita Rocca (giornalista), Rita Di Iorio (Centro Rampi), Ivan Compasso (giornalista), Elena Malaguti (Università Bologna), Fulvio Toseroni (Istituto Italiano Resilienza), Masal Pas Bagdadi (scrittrice, psicoterapeuta), Angelo Licheri (volontario di Vermicino), Carlo Serafini (Università Roma “Sapienza”), Bruno Panuccio (papà di Sara, vittima di Ventotene), Arturo Mariani (Calciatore Nazionale Italiana Amputati), Michele Grano (Premio Rampi). Nel pomeriggio e nel corso della domenica mattina presso il Parco “Aldo Moro” si allestirà un “Villaggio della Prevenzione e Sicurezza”, al cui interno saranno realizzate iniziative (stand, corsi di divulgazione di comportamenti autoprotettivi e misure di primo soccorso, laboratori e percorsi interattivi per bambini, ecc.) per la prevenzione dei rischi e degli incidenti. Inoltre, verrà organizzata una grande esercitazione di protezione civile nella quale sarà coinvolta anche la popolazione. Domenica 12 alle 16.00 presso lo Stadio di Ciampino, si terrà una “Partita del Cuore”, quadrangolare calcistico che vedrà coinvolte la rappresentativa dell’Esercito Italiano, la squadra “Psicologol Roma” dell’Ordine degli Psicologi Lazio, la rappresentativa dei migranti richiedenti asilo di Ciampino e la rappresentativa Città di Ciampino (Amministrazione e Volontariato di PC Regione Lazio) per un momento conclusivo di festa e sport che aiuterà a raccogliere fondi da destinare alle attività del Centro Rampi e alla comunità “Il Chicco”, che si occupa di sostegno e cura a persone con disabilità mentale” dichiara il Centro Alfredo Rampi in occasione del 35° anniversario dalla morte di  Alfredino.