Ciampino, entro settembre completata viabilità principale comparto G5

Ciampino giovedì 29 aprile l'apertura del cantiere per la viabilità principale del comparto G5 del Comune governato dal sindaco Ballico

0
69
viabilita_g5
Viabilità G5

Ciampino “Entro settembre completata viabilità principale comparto G5, giovedì apertura del cantiere”

“Giovedì 29 aprile l’Amministrazione sarà presente all’apertura del cantiere del nuovo comparto G5 di Morena. Entro la riapertura delle scuole, a settembre, vedrà la luce la nuova viabilità principale”. Lo dichiarano, in una nota congiunta, il Sindaco di Ciampino, Daniela Ballico e l’Assessore ai LL.PP. Francesco Tafuro.

“Entro la fine di luglio – ha commentato il Sindaco – RFI ci consegnerà il nuovo ponte di Via San Paolo della Croce, largo 12 metri, con passaggi pedonali e ciclabili che si andranno a innestare nella nuova viabilità del comparto G5 che alleggerirà i flussi che da sempre interessano lo snodo di via di Morena / viale Kennedy. Questo nuovo angolo di Città vedrà due nuove aree commerciali, un’ampia zona verde con una nuova area cani attrezzata, centinaia di nuovi parcheggi pubblici con ben quattro colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici”.

“Voglio ringraziare i nostri uffici tecnici – ha commentato l’Assessore Tafuro – per l’importante lavoro svolto e per aver predisposto quanto necessario per il rilascio dei permessi ad iniziare i cantieri nei tempi stabiliti. Ai cittadini chiediamo un po’ di pazienza, i gli eventuali disagi derivanti dai cantieri di RFI e PAC2000, che saranno comunque ridotti al minimo dai mesi estivi e dal perdurare dell’emergenza covid in corso, e che saranno un piccolo prezzo da pagare per avere una nuova area di Città funzionale e moderna”.

“Riguardo alla consegna del nuovo comparto  – ha concluso il Sindaco Ballico – la nuova viabilità sarà pronta in 100 giorni, in vista della riapertura scolastica. Il rispetto delle tempistiche, specialmente quando si parla di grandi cantieri è fondamentale, e come Amministrazione abbiamo lavorato moltissimo affinché tutte le parti coinvolte si adoperino al massimo delle proprie possibilità per il rispetto del cronoprogramma per la consegna dell’area”. Lo rende noto il Comune di Ciampino

Print Friendly, PDF & Email