Ciampino, come pagare i servizi scolastici a Ciampino

Pubblica Istruzione: in arrivo nuove modalità di pagamento dei servizi scolastici a Ciampino (mensa, asilo nido, pre e post scuola, scuolabus)

0
1515
liceovolterraciampino
Il Liceo Vito Volterra di Ciampino
L’Amministrazione comunale – Assessorato alla Pubblica Istruzione, informa la cittadinanza che a partire dal 1 febbraio 2018 il pagamento dei servizi scolastici (mensa, asilo nido, pre e post scuola, scuolabus) verrà gestito direttamente da Azienda Servizi Pubblici Spa e potrà essere effettuato attraverso le seguenti modalità:
1. Bonifico bancario sull’Iban IT 95 S 05696 39550 000003322X71, con l’obbligo di specificare nella causale:
– il codice alunno;
– il servizio oggetto del pagamento;
– il periodo di riferimento del pagamento;
– ed, esclusivamente per la mensa, il numero dei pasti acquistati.
In questo caso, si prega di inviate copia del bonifico all’indirizzo mail serviziciampinoiscrizione@asp-spa.it.
2. Pagamento online con carta di credito tramite il portale http://ciampino.ristonova.it/novaportal/, accessibile dal sito istituzionale del Comune di Ciampino (Menù principale > Servizi on line oppure Servizi utili > Pagamenti on line) e seguendo le istruzioni.
3. Bancomat e carta di credito presso le sedi di seguito indicate:
Azienda Servizi Pubblici – Largo Felice Armati, 1 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 16,30)
Farmacia Comunale 1 – Via Montegrappa, 72
Farmacia Comunale 2 – Piazza J.F. Kennedy, 50/A
Farmacia Comunale 3 – Via Mura dei Francesi, 164
Farmacia Comunale 4 – Via di Morena, 162
Farmacia Comunale 5 – Via dei Laghi, 55
Farmacia Comunale 6 – Via Marcandreola, 4
Per il pagamento presso le Farmacie è necessario essere muniti del “Codice Alunno”.
Volevamo rassicurare i genitori – hanno dichiarato il Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulli e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Emanuela Gentile – che in questi giorni gli utenti riceveranno via mail la comunicazione da parte di Asp contenente le informazioni circa le nuove modalità di pagamento, sopra riportate, dei servizi scolastici comunali. Ci scusiamo per il ritardo – hanno aggiunto – ma è stato necessario al fine di consentirci il perfezionamento del sistema. Siamo certi che le nuove modalità di pagamento ridurranno i disagi arrecati alle famiglie”.
Print Friendly, PDF & Email