Cogianco Carlisport, Musti si prepara al big match

0
1027
musti_cogianco_carlisport
Musti, mister della Cogianco Carlisport Calcio a 5
musti_cogianco_carlisport
Musti, mister della Cogianco Carlisport Calcio a 5

SERIE A, VERSO LO SCONTRO AL VERTICE. MUSTI: “COL NAPOLI BUONA VITTORIA MA NON SI PUÒ STACCARE LA SPINA”

“La Carlisport Cogianco è tornata dal Pala Caravita di Cercola sabato sera riportando a Genzano tre punti e questo era l’aspetto fondamentale.

La vittoria sul Napoli – esordisce così nella nota l’ufficio stampa della Cogianco Carlisport – ha dato continuità al bel successo del turno precedente contro la Luparense e soprattutto, ha consegnato la prima posizione in classifica, in coabitazione con il Corigliano e con quell’Acqua e Sapone che sarà proprio la prossima avversaria, nel turno infrasettimanale di domani sera al PalaCesaroni.

Occorre quindi ritrovare in fretta la concentrazione, anche perché mister Alessio Musti è contento a metà: vincere era molto importante, soprattutto in vista dei due turni di riposo consecutivi a fine girone d’andata è necessario immagazzinare più punti possibile, ma il Napoli era riuscito a rimontare dallo 0-2 mettendo a rischio la vittoria. Al tecnico non è andata giù e la richiesta per i suoi è di non far calare mai la concentrazione: “Onestamente da parte del Napoli mi aspettavo una partita agguerrita come in effetti è avvenuto. E’ una caratteristica del Napoli e delle formazioni di Oranges, cui faccio i complimenti. Noi avevamo approcciato bene, ma dopo lo 0-2 siamo usciti dalla partita ed in questo campionato non ci si può permettere di staccare la spina mai, perché poi riattaccarla diventa difficile”.

I tre punti si inseriscono quindi in un avvio di campionato molto positivo: “L’inizio è stato buono, stiamo prendendo i punti – continua Mister Musti – che dovevamo prendere e sono convinto che con il Napoli al completo, Cercola sarà un campo proibitivo per tutti, noi siamo stati fortunati a trovarli rimaneggiati e probabilmente meritavano anche qualcosa in più. Vincere era molto importante anche perché andiamo incontro a due partite molto difficili”.

Si perché dopo l’Acqua e Sapone, ad attendere la Carlisport Cogianco ci sarà la trasferta ad Asti, il tutto in cinque giorni.

Domani (martedì 27 ottobre) però, il primo dei due incontri vale già tantissimo, perché consegna la possibilità di staccare un team fortissimo attualmente appaiato in classifica e presentarsi al Pala San Quirico ancora da capolista.

Alle 20.30 di martedì 27 ottobre quindi, il PalaCesaroni – si conclude così la nota del sodalizio sportivo genzanese – tornerà a rivivere l’atmosfera delle grandi sfide: la neo-promossa Carlisport Cogianco, si gioca il primo posto nello scontro al vertice con l’Acqua e Sapone”.

Print Friendly, PDF & Email