Commissione Biogas Anzio, polemizza la Russo

Il consigliere M5S Mariateresa Russo commenta la commissione Biogas che si è tenuta giovedì 11 giugno al Comune di Anzio.

0
335
comune_anzio
Comune di Anzio

Il consigliere M5S Mariateresa Russo commenta la commissione Biogas che si è tenuta giovedì 11 giugno al Comune di Anzio.

“Giovedì 11 giugno si è tenuto in X Commissione della Regione Lazio l’audizione con ad oggetto l’impianto della Asja Ambiente C’era il Comitato UPA, Danilo Fontana in qualità di Vicesindaco, l’ingegnere Tosini per la Regione oltre ovviamente ad alcuni membri della Commissione. Cosa è successo? Nulla di più di quanto non sapessimo già. L’ impianto è al collaudo. Il comune di Anzio grazie ad un’ordinanza ha destinato parte del proprio umido a questo impianto. -La Regione Lazio si atterrà al protocollo per ciò che riguarda il riesame dell’ AIA rigettando dunque la richiesta del Comune. Punto. Tutto come previsto. Ora…lasciate che io faccia un paio di considerazioni personali. Che le cose sarebbero andate così, era preventivabile. Ma, avendo avuto l’onestà di dirlo, sono stata tacciata di connivenza e accordi con il mondo intero. Il fatto che durante l’amministrazione Bruschini io e chi con me (tanti in realtà) abbiamo urlato fino allo sfinimento che determinate azioni che il Comune avrebbe dovuto fare erano gli ULTIMI DISPERATI TENTATIVI DI SALVARE LA SITUAZIONE, non lo ricorda nessuno. E sinceramente conoscendo come funzionano questi iter mi sono sempre rifiutata di ILLUDERE le persone che si sarebbe potuto fare altro. Bene. Anzi, Male. Resta chiaro che la VOLONTA’ di questo impianto resta tutta della POLITICA LOCALE. Resta dell’ex assessore all’ambiente Placidi, dell’ex sindaco Bruschini e…resta anche della ex opposizione. Ex opposizione composta dall’attuale Sindaco e Vicesindaco. Ex opposizione pd. Ex opposizione Movimento 5 Stelle. Tutti quanti. Nessuno escluso. Non c’è bisogno che io ricordi le firme di presenza nelle Conferenze di Servizi di chi erano. Non c’è bisogno che io ricordi il video dell’attuale Sindaco in difesa dell’impianto. Non c’è bisogno che io ricordi la volontà del resto dell’opposizione di ingarbugliare il fronte di protesta cittadino, le finte raccolte di firme…e tutto quanto successe in quegli anni. Una cosa buona è successa però in commissione. Il Vicesindaco mi ha ricordato Che fu avanzata la proposta in Consiglio comunale di intraprendere l’iter di variazione del piano regolatore. E su questo ci tornerò in Consiglio. Nel frattempo invito l’attuale amministrazione a inviare in Regione osservazioni per il PIANO RIFIUTI che si sta affrontando in commissione e presto arriverà in aula A inviare in Città Metropolitana la CORRETTA MAPPATURA come richiesto nel lontano 2017. E di prendere PRECAUZIONI a difesa di Anzio perchè abbiamo ancora un’area promiscua industriale/abitata/agricola appetibile per altri impianti. Ringrazio la Consigliera regionale Gaia Pernarella Per l’intervento puntuale in Commissione e per aver messo i puntini sulle i sulle responsabilità politiche di questo impianto”. Lo dichiara Mariateresa Russo, Consigliere comunale MoVimento 5 Stelle Anzio, membro della commissione comunale sull’Ambiente.

 

Print Friendly, PDF & Email