Compagnia Zappalà Danza ospite di Paesaggi del Corpo

Nuovo appuntamento con il Festival Internazionale Danza Contemporanea domenica 17 ottobre dalle ore 19:00 al Teatro Artemisio Gian Maria Volontè di Velletri

0
71

“Compagnia Zappalà Danza ospite di Paesaggi del Corpo

Festival Internazionale Danza Contemporanea

17 ottobre ore 19:00 | Teatro Artemisio Gian Maria Volontè – Velletri (RM)

Continuano gli appuntamenti di Paesaggi del Corpo Festival Internazionale Danza Contemporanea il 17 ottobre alle ore 19 con uno spettacolo-evento a cura della Compagnia Zappalà Danza, fondata dal coreografo di fama internazionale Roberto ZappalàRomeo Giulietta 1.1 La Sfocatura dei Corpi, una riproposizione di Romeo e Giulietta che non vuole “parlare” d’amore ma essere un atto d’amore verso la vita. Nelle note vicissitudini scespiriane si arriva all’amore sublimato dalla morte (e viceversa), la versione 1.1 vuole riflettere e al contempo “ribellarsi” ad un tempo storico (oggi) dove la pulsione di morte è sublimata solo da sé stessa e contrapporre passione e rispetto nei confronti della vita.  Bastano solo i due innamorati a tracciare e sintetizzare la celebre storia d’amore attraverso i loro corpi vibranti, morbidi e tesi, ansimanti e impetuosi nel loro avvinghiarsi, distanziarsi e ricongiungersi.

Cosa ci fa sentire sfocati, quando ci sentiamo sfocati? Tecnicamente, (in ottica, fotografia, cinema), la sfocatura è una questione di distanza. La distanza tra il centro focale dell’obiettivo e l’oggetto inquadrato; se questa distanza è inferiore o superiore ad una certa misura l’oggetto risulta, appunto, sfocato. Riportando tutto ai due amanti di Verona ci sentiamo sfocati quando percepiamo che la distanza tra noi e il mondo, tra noi e l’amato non è quella giusta; quando la distanza che ci separa dall’essere amato è condizionata dal proprio essere nel mondo; quando siamo, ci sentiamo, crediamo di essere, troppo vicini, o troppo lontani. Siamo tutti Romeo e Giulietta.

Come per gli anni precedenti, il Festival verrà realizzato dall’associazione culturale La Scatola dell’Arte, sotto la Direzione artistica di Patrizia Cavola e sostenuto dalla Regione Lazio con il Fondo Unico 2021 sullo Spettacolo dal Vivo. In collaborazione con FONDARC Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri e con il patrocinio del Comune di Velletri. Tutte le attività si svolgeranno nel rispetto dei protocolli di sicurezza anti-covid.

Il programma del Festival è su: paesaggidelcorpo.it

“. Lo rendono noto gli organizzatori.

Print Friendly, PDF & Email