Coronavirus, Testa chiede senso di responsabilità

Mauro Testa: "Ci vuole senso di responsabilità da parte della politica dell’amministrazione comunale e delle dirigenze del Comune di Ciampino"

0
311
maurotesta
Mauro Testa

“Ci vuole senso di responsabilità da parte della politica dell’amministrazione comunale e delle dirigenze del Comune di Ciampino

In un momento così difficile dove anche l’Italia sta avendo ripercussioni gravi riguardo al contagio da coronavirus a Ciampino, si pensa di festeggiare con lo Street food luogo che potrebbe diventare potenzialmente un luogo di diffusione del virus.

Per questo chiediamo all’amministrazione comunale, alla politica e ai dirigenti del Comune di Ciampino di invertire la rotta, di caricarsi la responsabilità rispetto alla situazione che si sta delineando rispetto all’aumento dei contagi e annullare l’evento già iniziato dello Street food a Ciampino.

Riteniamo non sia possibile continuare l’evento proprio in relazione all’aumento dei contagi e alle persone in quarantena sul nostro territorio.

Un atto di responsabilità politica, ma visto la leggerezza con cui si affrontano i problemi amministrativi nella nostra cittadina, soprattutto da parte dei dirigenti comunali che devono ergersi a difensori della salute pubblica e contrastare decisioni che in questo momento si possono definire allucinanti.

Ci auguriamo che l’evento venga annullato immediatamente e l’amministrazione comunale si metta in moto, in stretto rapporto con la Asl, qualora sia possibile, per insediare nello stesso luogo dove si svolge l’evento un centro Covid”. Lo dichiara il consigliere comunale di Ciampino Mauro Testa.