Cynthialbalonga (calcio), Tabanelli: “Settore giovanile con alti e bassi, ma miglioreremo sicuramente”

Nerino Tabanelli parla dell’inizio di stagione delle formazioni agonistiche del club castellano

0
61

«Ci sono stati alti e bassi in questo inizio di stagione, ma sono certo che miglioreremo». Nerino Tabanelli, vice presidente della Cynthialbalonga con delega alla responsabilità tecnica del settore giovanile, parla dell’inizio di stagione delle formazioni agonistiche del club castellano. «Non tutto è andato per il meglio, ma siamo sicuri di poter cambiare questa inerzia – dice Tabanelli – Lo staff di lavoro composto dal sottoscritto, dal direttore generale Alessandro Bianchi (che ha anche uno sguardo attento sulla Scuola calcio, ndr), dal direttore sportivo del settore agonistico Massimo Piangerelli e dal responsabile organizzativo Luca Emili lavora in modo compatto e intenso: monitoriamo costantemente il territorio». Tabanelli entra nello specifico dell’andamento delle cinque formazioni giovanili: “Le note liete arrivano dall’Under 19 nazionale di mister Igor Spiridigliozzi e dall’Under 17 Elite di mister Emiliano Pontesilli: il primo è un gruppo formato per una precisa strategia societaria da tutti ragazzi del 2005. Vediamo la squadra crescere e prendere confidenza, oltre a mettere in luce ragazzi utili in ottica di prima squadra. L’Under 17 Elite ha cominciato il suo campionato con un bel ritmo e infatti siamo a quattro punti dalla vetta con una gara in meno (su cui pende un ricorso, ndr). Poi c’è l’Under 16 regionale di mister Francesco Ligori, un gruppo che in estate ha perso alcuni pezzi importanti e che ora stiamo cercando di rinforzare. Il tecnico è molto bravo e fa il possibile coi ragazzi a sua disposizione, ma la squadra è un po’ indietro in classifica. L’Under 15 Elite allenata da Emiliano Vanoli è una squadra che gioca un ottimo calcio. Dopo un buon inizio c’è stato un leggero calo, ma questi ragazzi possono tranquillamente centrare l’obiettivo della salvezza. Infine c’è l’Under 14 Elite di mister Massimiliano Patrizi che è partita bene, ma che nell’ultimo periodo ha collezionato quattro sconfitte di fila. Anche qui ci stiamo muovendo per rinforzare la squadra e cercare di mantenere categoria: sono sicuro che ce la faremo a salvarci”.