Dal Comune di Rocca Priora aiuti per le mense scolastiche

0
1031
roccapriora
Castello Savelli a Rocca Priora
roccapriora
Castello Savelli a Rocca Priora

L’Amministrazione di Rocca Priora ha predisposto anche quest’anno un bando per erogare contributi economici in favore di famiglie disagiate che affrontano la spesa per la mensa scolastica.

I requisiti per chiedere il contributo sono: essere residente nel comune di Rocca Priora; avere un ISEE familiare relativo al 2014 non superiore ai 10.632,93 euro oppure, nel caso di ISEE superiore, trovarsi in particolari condizioni di svantaggio economico, come disoccupazione, cassa integrazione, improvviso licenziamento; essere iscritti all’Ufficio Tributi comunale.

Il contributo verrà assegnato in base alle richieste pervenute e all’indicatore ISEE e sarà comunque non superiore a 250 euro per ogni figlio a carico che fruisca del servizio di refezione scolastica nelle scuole pubbliche dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado.

I moduli di domanda possono essere scaricati dalla pagina web del Comune e sono disponibili presso l’ufficio Socio Culturale e l’ufficio Protocollo.

“Dopo l’aiuto per i canoni di locazione – ha dichiarato Federica Lavalle che detiene la delega alle Politiche Sociali e di Integrazione – ecco un altro contributo che si rivolge a tutte le famiglie in difficoltà che hanno uno o più figli che usufruiscono del servizio di mensa scolastica”.

Tutte le domande, correttamente compilate (pena l’esclusione) dovranno pervenire entro e non oltre le 12,00 di giovedì 20 novembre 2015 presso l’Ufficio Protocollo Comunale che è aperto tutti i giorni lavorativi, dalle ore 9,00 alle ore 12,00, il martedì e giovedì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,30.

“Questa amministrazione vuole continuare a garantire un welfare elevato – ha commentato il sindaco, Damiano Pucci – e lo fa con delle risorse proprie nonostante il minore gettito dovuto all’abbassamento delle tasse”.

Print Friendly, PDF & Email