E’ morto Roberto Grossi, le reazioni

Le reazioni alla prematura scomparsa dell'imprenditore marinese Roberto Grossi, esponente di Cambiamo in città

0
137

Le reazioni alla prematura scomparsa dell’imprenditore marinese Roberto Grossi, esponente di Cambiamo in città:

iniziamo con le parole di Adriano Palozzi:

MARINO, PALOZZI: “SCONVOLTO PER IMPROVVISA SCOMPARSA DI ROBERTO GROSSI. SE NE VA UN FRATELLO”

“Oggi è uno dei quei giorni che vorresti non arrivasse mai, uno di quei giorni che ti lacera il cuore dal dolore. Oggi ci ha lasciato Roberto Grossi: una morte assurda, tragica, che fa versare lacrime di rabbia e incredulità. Perché Roberto non aveva nemmeno 49 anni, li avrebbe compiuti tra pochi giorni. Sono davvero sconvolto. Per me, Roberto era un fratello, un grandissimo amico, che conoscevo da anni e con il quale ho condiviso tanti momenti prima di vita personale e poi anche politica. Una persona straordinaria, solare, un uomo dai grandi valori umani, con la battuta sempre pronta, Roberto lascia un vuoto incolmabile nel mio cuore e in quello di tutta la nostra comunità. Voglio rivolgere un abbraccio fortissimo alla famiglia Grossi in questo momento di immenso dolore. Robertino, fai buon viaggio. Non ti dimenticherò mai”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio ed ex sindaco di Marino, Adriano Palozzi.

Continuiamo con l’intervento dell’Avvocato Gabriella De Felice

ADDIO A ROBERTO GROSSI, GABRIELLA DE FELICE: “GRANDE LAVORATORE, PIENO DI VITA E IRONIA LA CUI SCOMPARSA IMPROVVISA E TRAGICA CI COLPISCE NEL PROFONDO. NON LO DIMENTICHEREMO”
Gabriella De Felice a nome dell’intera coalizione Marino 2030 esprime il proprio cordoglio più profondo per la improvvisa scomparsa di Roberto Grossi, imprenditore, coordinatore comunale a Marino della lista Cambiamo con Toti.
“Dolore e sconcerto ci colpiscono ancora una volta da vicino. Un tragico incidente sul lavoro, oggi a Pomezia, ci ha portato via  un amico sincero,  gettando noi tutti in uno sconforto profondo. Resterà sempre vivo il ricordo della sua risata fragorosa, del suo carattere gioviale e pieno di vita che in passato lo ha reso capace di superare prove impegnative per la salute, dalle quali si era ripreso con formidabile piglio e grande forza di volontà”.
“Come amici, come comunità di Marino e della sua Frattocchie – prosegue De Felice – faremo tutto il possibile per restare accanto alla moglie, ai figli, alla piccolissima nipotina”.
“Siamo distrutti, scioccati e privi di parole diverse dalla pena e dalla compassione per i famigliari di Roberto, grande lavoratore, caduto nell’esercizio delle sue mansioni a pochi giorni dal suo 49esimo compleanno.
Alla moglie e ai figli le più sentite condoglianze. Al caro Robertino, come ci piaceva chiamarlo, giunga la nostra corale preghiera” conclude la nota.

 

Continuiamo con le parole dell’assessore regionale Di Berardino:

MORTE SU LAVORO, DI BERARDINO “OBIETTIVO DEVE ESSERE ZERO INCIDENTI”

“Esprimiamo le nostre condoglianze alla famiglia dell’imprenditore morto questa mattina a Pomezia nel corso di un sopralluogo in un cantiere. Gli incidenti nel settore dell’edilizia continuano a rappresentare un orribile primato, un fenomeno non accettabile e contro il quale tutte le parti e i soggetti interessati in materia di salute e sicurezza devono fare la propria parte in una battaglia condivisa. Giovedì scorso si è incardinata nel Consiglio regionale la proposta di legge in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Il testo, che abbiamo elaborato anche all’esito di un percorso di concertazione con organizzazioni sindacali e datoriali, prevede tra le altre cose anche un’anagrafe dei cantieri attivi. Questo strumento costantemente aggiornato crediamo che possa facilitare anche un monitoraggio costante e utile anche ai fini dei controlli.

Appresa la notizia dell’incidente, inoltre, abbiamo convocato per la prossima settimana un tavolo specifico sull’edilizia. Il nostro obiettivo è zero incidenti”.

Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, Scuola e Formazione della Regione Lazio.

Print Friendly, PDF & Email