Fase 2, Baldassarre “Conte si occupi della Famiglia”

Fase 2, Simona Baldassarre, europarlamentare della Lega è categorica: "Conte si occupi del motore della nostra societa: la Famiglia"

0
710
simona_baldassarre
Simona Baldassarre
“Fase 2,Baldassarre (Lega): “Conte si occupi del motore della nostra societa: la Famiglia”. 
“Il Governo parla di una “fase 2” in cui mamme e papà torneranno a lavoro. Parliamo di oltre 12 milioni di famiglie, con 8,4 milioni di figli in età scolastica a carico che dovranno arrovellarsi per non lasciare i propri figli soli o con i nonni, quest’ultimi più a rischio in questa fase. D’altronde, il poco interesse di Conte per le famiglie italiane traspare facilmente: su 15 task force nominate, con 450 consulenti speciali, non ce n’é uno che si occupa nel dettaglio di coordinare le disposizioni in chiave familiare. Se a questo quadro si aggiunge che nei prossimi mesi uno ogni tre istituti paritari rischierà la chiusura, si profilano conseguenze drammatiche per le famiglie italiane e per tutta la collettività. Vorrei ricordare al Governo che, in questa crisi senza precedenti, le famiglie hanno sorretto il nostro tessuto sociale, fungendo spesso da asili, scuole, ospedali e case di cura. La maggior parte dei papà e delle mamme non vedono l’ora di tornare a lavorare, ma il Governo deve metterli in condizione! A tal proposito, sostengo le istanze del mondo della famiglia, che chiede un aiuto economico concreto per tutti i figli da 0 a 15 anni e agevolazioni in materia di congedo parentale. Invece di elargire mance una tantum, Conte si occupi del vero motore della nostra società: la famiglia!”. Sono le parole di Simona Baldassarre, Europarlamentare della Lega.