Frascati Scherma: Edoardo Reale neo campione italiano Cadetti, poi anche tre argenti e un bronzo

Il Frascati Scherma ha messo alle spalle un fine settimana dominato dai campionati Cadetti e Giovani

0
70

Il Frascati Scherma ha messo alle spalle un fine settimana dominato dai campionati Cadetti e Giovani che si sono tenuti a Catania. Il bottino del team tuscolano parla di una medaglia d’oro, tre d’argento, una di bronzo e tanti altri ottimi piazzamenti. Il neo campione italiano è Edoardo Reale che nella sciabola Cadetti ha dimostrato una volta di più il suo talento: nella medesima categoria da segnalare anche l’11esimo posto del fratello Valerio Reale, il 20esimo di Tiziano Tomassetti, il 21esimo di Andrea Roussier e il 34esimo di Matteo Miucci. Sempre nella sciabola, bellissima medaglia d’argento tra i Giovani per Lorenzo Ottaviani che è salito sullo stesso podio con il compagno di allenamento Lupo Veccia, ottimo terzo. Nella medesima categoria Leonardo Tocci è arrivato quinto, Giovanni Roussier ottavo, più indietro lo stesso Edoardo Reale (25esimo), Andrea Mignucci (27) e Valerio Reale (38). Gli altri due argenti arrivano dal fioretto: Nicole Capodicasa è arrivata a un passo dal trionfo dopo una bellissima gara tra le Cadette, categoria nella quale vanno segnalati anche il 13esimo posto di Mariavittoria Berretta, il 17esimo di Alice De Belardini e il 28esimo di Elena Di Stasi. L’altro secondo posto è di Giuseppe Franzoni che ha sfiorato il titolo italiano tra i Giovani dove vanno evidenziati pure il sesto posto di Mattia Raimondi, l’11esimo di Joel Ciani, il 49esimo di Gianmarco Gridelli e il 63esimo di Davide Pellegrino. Sempre nel fioretto, tra i Cadetti hanno partecipato Pedro Greco Montagna (ottimo sesto), Adriano Genovese (17esimo) e Carmine Gara (56), mentre tra le Giovani ha chiuso sesta Guia Di Russo davanti a Ludovica Mancini (22esima), Alice De Belardini (25), Nicole Capodicasa (40), Mariavittoria Berretta (43) e Martina Conti (48). Infine, tornando alla sciabola, buone prove tra le Giovani per Amelia Giovannelli (sesta) e Francesca Burli (settima), a seguire Manuela Spica (nona), Valeria Fondi (16esima) e Sofia Giammarioli (36). Tra le Cadette hanno gareggiato Valeria Fondi (12esima), Sofia Giammarioli (16esima) e Martina Calderini (21).

Un ottimo risultato è arrivato pure dall’europeo Under 23 che si è tenuto a Tallin (in Estonia): nella sciabola Michele Gallo ha sfiorato la medaglia continentale, fermandosi ai quarti di finale e al quinto posto. Meno brillante la sciabolatrice Vally Giovannelli che ha chiuso 39esima. E’ neo campione europeo Master a squadre, infine, anche Fabio Di Russo che ha trionfato nella kermesse continentale disputatasi ad Amburgo (in Germania).