Gabriella Sisti aderisce a Italia Viva

Sisti: ""Ho scelto di aderire a Italia Viva perché ne ritengo valido e necessario il progetto progressista, riformista ed europeista condividendone programmi e obiettivi".

0
878
sisti
Gabriella Sisti

“Ho scelto di aderire a Italia Viva perché ne ritengo valido e necessario il progetto progressista, riformista ed europeista condividendone programmi e obiettivi.
Da tempo il nostro territorio sente l’esigenza di una politica che vada oltre le consuetudini dei partiti che si sono contrapposti, che parli un linguaggio diverso e incarni un nuovo percorso riformista frutto di una vera capacità di ascolto perchè Ciampino ha bisogno di un dibattito politico che non perda mai di vista le istanze dei cittadini e la crescita sociale, culturale ed economica del nostro territorio. La scelta di intraprendere questo percorso nel nuovo soggetto politico di Italia Viva è stata animata proprio da questo pensiero, anche a seguito di riflessioni e confronti con i tanti amici, ex amministratori pubblici e segretari di partito che, dopo anni di militanza, hanno lasciato il Partito Democratico e le altre realtà politiche di Centro per fondare il Comitato di Italia Viva a Ciampino. Sono convinta che serva necessariamente una svolta, uno spirito nuovo, senza tralasciare in alcun modo il mio costante impegno per il welfare, il sociale, con la Consulta par la tutela del diritto del malato e del disabile, le innumerevoli istanze del territorio ma soprattutto mantenendo vivo il contatto con i cittadini quale elemento fondamentale di ogni buona politica. Voglio dare il mio contributo a questo innovativo progetto, con competenza, impegno, trasparenza e lealtà, la stessa che mi spinge a rendere pubblica la mia scelta. Ora più che mai è necessario accorciare la distanza tra i politici e cittadini attraverso un soggetto politico nuovo e vitale, animato da pura passione, la stessa passione che accomuna il folto e coeso gruppo di Italia Viva di Ciampino al cui interno convivono esponenti di diverse categorie di cittadini, portatori di interessi diffusi e collettivi, politici, liberi professionisti, esponenti del mondo dell’associazionismo, del tessuto imprenditoriale, artigianale, culturale e sociale della città, in grado di rappresentare e sostenere le istanze che proprio da queste categorie provengono”. Lo dichiara il neoconsigliere comunale di Italia Viva Gabriella Sisti.

Print Friendly, PDF & Email