Garavini “A Grottaferrata la Tari cala del 2%”

A Grottaferrata la commissione Bilancio nella quale si è esaminato il piano finanziario per la Tari 2019. Ne da notizia il consigliere Garavini

0
357
garavini
Massimo Garavini
GARAVINI (IL FARO): “A GROTTAFERRATA LA TARI CALA DEL 2%”
“Ieri pomeriggio si è tenuta la commissione Bilancio nella quale si è esaminato il piano finanziario per la Tari 2019. È stato fatto un grosso lavoro di contenimento della spesa che insieme con l’attività di recupero delle somme non pagate dagli evasori ci ha consentito di abbattere per l’utenza domestica una percentuale media del 2%”, dice Massimo Garavini, consigliere della lista “Il Faro” e presidente della commissione Bilancio.
“Si tratta – continua – di un buon risultato soprattutto se rapportato anche al fatto che i costi per lo smaltimento della frazione umida sono aumentati e che il nostro Comune sta crescendo in sensibilità verso un corretto smaltimento. Differenziamo meglio e questo, ironia della sorte, comporta maggiori oneri. Prevediamo in futuro di poter contenere ancora il costo della Tari anche alla luce, oltre che al recupero degli evasori, anche alla costruzione dell’isola ecologica che ci permetterà di smaltire parte dei rifiuti “in casa”. Un merito all’Amministrazione tutta che ha saputo dare un indirizzo politico verso la soluzione di un problema molto sentito da tutta la comunità, quello della gestione dei rifiuti”.
“La nostra amministrazione dimostra ancora una volta una una grande attenzione all’ambiente che è il luogo dove dobbiamo vivere e soprattutto che lasceremo in eredità ai nostri figli. La Terra, l’ambiente vanno preservati con tante, magari piccole, e ripetute attenzioni. Noi a Grottaferrata procediamo così e proseguiremo nelle azioni amministrative con lo sguardo sempre volto alla salvaguardia e allo sviluppo sostenibile del nostro territorio”, conclude Massimo Garavini.

Print Friendly, PDF & Email