Genzano, Agorà a 5 stelle del Villa Lusi Tour domenica 6 aprile

0
1037
agora_5_stelle_6_aprile_2014
Agorà 5 stelle a Genzano di Roma domenica 6 aprile 2014
agora_5_stelle_6_aprile_2014
Agorà 5 stelle a Genzano di Roma domenica 6 aprile 2014

Successo di partecipazione per l’iniziativa del Villa Lusi Tour del MoVimento 5 stelle – Genzano di Roma. Moltissime persone hanno presenziato all’Agorà di domenica 6 Aprile in Piazza Tommaso Frasconi alla presenza di ben 5 senatori del MoVimento 5 stelle. Ospitati dalla genzanese Elena Fattori, si sono alternati: Laura Bottici, questore al Senato, che ha raccontato gli sprechi economici del Senato affrontando i quali si otterrebbe un risparmio superiore rispetto alla finta abolizione invocata da Renzi senza mettere in pericolo la democrazia; Maurizio Buccarella, autore dell’emendamento per l’abolizione del reato di clandestinità, che ha parlato dell’emendamento, della situazione della giustizia, della strumentalizzazione sul 416 ter sul reato di scambio di voto tra politici e mafiosi; Ivana Simeoni, commissione sanità e diritti umani, che ha spiegato quanto sta accadendo in Guinea per quanto attiene l’epidemia di ebola infine Elisa Bulgarelli, commissione bilancio e antimafia che ha fatto un excursus sullo stallo che vive la parte politica legata all’antimafia. Tutti hanno parlato anche del reddito di cittadinanza, delle restituzioni degli stipendi, della Legge Fornero e hanno risposto alle domande dei cittadini che hanno spaziato dai problemi del lavoro a quelli relativi all’acqua.

In ultimo la Fattori ha ribadito il suo impegno nei confronti dei cittadini genzanesi a tutelare il patrimonio di una cittadina che è stata la perla dei castelli romani devastata ormai da troppi anni da una classe politica inefficace e inadatta. E’ stato rinviato al mittente il patetico atto di strumentalizzazione da parte dell’amministrazione locale che, in seguito all’intervento al Senato sul finanziamento pubblico ai partiti della cittadina al Senato di Genzano, un richiamo all’orgoglio genzanese contro una classe dirigente inetta, ha tentato di snaturare il contenuto del messaggio a proprio favore. Il Movimento 5 stelle di Genzano ha anche lanciato delle proposte concrete per Genzano: si è detto disponibile, sempre se il Sindaco accoglie la proposta, a mettere una sbarra di chiusura agli ingressi di Via Perino dove alcuni incivili cittadini vanno a scaricare rifiuti lungo le coste del Lago di Nemi, compreso l’amianto, elemento molto costoso da smaltire; si è proposto come protagonista attivo nel costruire una comunità di intenti con gli altri Comuni e con le realtà del territorio per creare un sistema di accesso ai fondi strutturali Europei, soprattutto in un’ ottica di un piano di sviluppo turistico e di riqualificazione.

Print Friendly, PDF & Email