Grande soddisfazione per la Bocciofila Marino promossa in serie A

0
1565
Bocciofila Marino
Bocciofila Marino
Bocciofila Marino
Bocciofila Marino

La Bocciofila Asd Boville, al termine di un campionato esemplare, ha ottenuto la tanto agognata promozione in serie A. Questo importante risultato pone la società marinese tra le prime dieci del panorama boccistico italiano e le consentirà, per la stagione prossima 2013/2014, di lottare per l’assegnazione del titolo di campione d’Italia. Il raggiungimento di un traguardo così prestigioso è il frutto di grossi sacrifici da parte di tutta l’Associazione, a partire dal presidente Aurelio Arcangeletti e del suo vice Valeriano Ciarafoni, fino ad arrivare a tutta la squadra, guidata magistralmente dal valido tecnico, il quarantacinquenne di Ciampino Giulio Arcangeli, e dai suoi talentuosi ragazzi: il capitano Alessio Comedini, Fabio Palma, Alfonso Nanni, Fabrizio Facciolo, Fabio Roggi, Bruno Fanali, Lucio Manconi e Andrea Bordonali, sempre accompagnati nelle loro gare dal dirigente Mauro Pambianchi. “Sono dieci anni che ci proviamo – afferma con soddisfazione il presidente della Asd Boville Arcangeletti – e finalmente ci siamo riusciti. Ringrazio tutti per i sacrifici messi in campo durante l’intero anno: il tecnico, gli atleti, i dirigenti e gli sponsor che ci sostengono con grande impegno in un momento di crisi economica. Adesso ci attende la serie A e ci teniamo a voler ben figurare per lottare con tutte le nostre forze per il titolo italiano. Noi ci crediamo – conclude – e raccomando ai ragazzi di mettercela tutta anche perché laurearsi campioni d’Italia ci consentirebbe di disputare il campionato del mondo in Brasile”. Altri due successi sono arrivati nei giorni scorsi sempre in casa Boville. Alessandro Gabbarini, 36 anni il prossimo 16 giugno, ha vinto il campionato regionale agonistico specialità individuale FIB-DIR. Alessandro è un ragazzo disabile e si è avvicinato alla disciplina delle bocce da otto mesi iscrivendosi alla Asd Boville nell’ambito del progetto “Bocce” svolto dal Comitato Regionale FIB Lazio per l’integrazione dei disabili nel mondo dello sport. La scorsa settimana è stata, invece, la volta di Alessandro Boccia laureatosi campione regionale individuale per la Categoria “D”. “Mi complimento per il risultato – è il commento dell’Assessore allo Sport di Marino Giuseppe Bartolozzi – anche perché questi atleti praticano uno sport considerato a torto non solo minore ma tradizionalmente più vicino al mondo degli anziani. È meritoria l’azione della Asd Boville con la loro sede di Cava dei Selci che rappresenta un punto di aggregazione sociale di fondamentale importanza per la nostra città. Al presidente Arcangeletti – conclude Bartolozzi – e alla società tutta va la nostra vicinanza ed il nostro ringraziamento”.