Grottaferrata – Concluse le celebrazioni per la SS. Madre di Dio di Grottaferrata

Presenti alla celebrazione l'Amministrazione Comunale e le autorità religiose, militari e civili

0
285

Si sono concluse questo pomeriggio le celebrazioni in onore della Santissima Madre di Dio di Grottaferrata, la ricorrenza legata alla celebre Icona bizantina della Vergine Maria, la Theotokos dell’Abbazia Greca di San Nilo, trasportata per l’occasione sul carro storico, decorato con fiori e candele, durante la processione lungo Corso del Popolo.

 

 

 

La festività è stata anticipata, come da tradizione, dal Triduo Solenne del 19, 20 e 21 agosto, con la supplica alla SS. Madre di Dio e l’omelia di don Fabrizio Cicchetti, la Divina Liturgia sul Tuscolo, la Celebrazione dell’Olio Santo e il Vespro della Festa, con omelia e “Artoclasia” in onore della Theotokos.

 

 

 

Infine, l’offerta dei ceri e il rinnovo, da parte del Sindaco Mirko Di Bernardo, del voto fatto alla Santissima Madre Di Dio dai cittadini di Grottaferrata il 2 febbraio 1944, durante la seconda guerra mondiale.

 

 

 

“Un’importante e sentita celebrazione con la quale vengono custodite e valorizzate le tradizioni della nostra città – ha dichiarato il Sindaco Mirko Di Bernardo -. L’Abbazia di San Nilo è il fulcro del nostro patrimonio storico, che come Amministrazione ci impegnamo a tutelare anche in vista del millenario della fondazione nel 2024 e del Giubileo del 2025. Ringrazio di cuore tutti i cittadini che hanno preso parte alla festività”.

 

 

 

Presenti alla celebrazione l’Amministrazione Comunale e le autorità religiose, militari e civili.

 

 

 

Si ringraziano l’associazione ‘Ce Steva ‘na Vota’ e tutti i volontari per l’importante contributo alla riuscita della manifestazione.