Grottaferrata, Masi e Cocco su Divertisport

Grottaferrata, Masi e Cocco sulla Festa di Apertura della Stagione Sportiva: “Trionfo dello sport, della partecipazione e dell’associazionismo”

0
780
cocco_masi_andreotti_passini
Alessandro Cocco, Federico Masi, Francesca Maria Passini e Luciano Andreotti a Divertisport

Sulla Festa di Apertura della Stagione Sportiva – Divertisport, tenutasi domenica 24 settembre all’interno dell’impianto sportivo di via degli Ulivi, patrocinata dal Comune di Grottaferrata e dalla locale Pro Loco, che ha coinvolto tanti cittadini e associazioni del territorio (Vivace Furlani, parteciperanno anche le associazioni Ballet School 2.4, Hwal Moo Do Jung Do Kwan, San Nilo Basket, Dragon Combat System, A.s.d. Judo Grottaferrata, S.I.D.P., Frascati Rugby Club, A.s.d. E.F.I.R.M., Cross Fit Frascati, A.s.d. 60 Bros e La Tua Grottaferrata) sono intervenuti anche Federico Masi e il consigliere comunale Alessandro Cocco, fra gli organizzatori della festa. L’ex calciatore di Fiorentina e Bari, ideatore ed anima dell’iniziativa e collaboratore nell’ambito delle materie sportive col sindaco Luciano Andreotti, ha commentato: “E’ stato una bel pomeriggio. Vede un impianto sportivo gremito da bambini fa sempre effetto. Questo è il cambiamento, gli impianti devono tornare a vivere. L’impianto di via degli Ulivi, grazie anche all’ottimo operato della Vivace Furlani, sta tornando agli antichi fasti. Ringrazio tutti i cittadini e le associazioni che hanno partecipato e la dottoressa Donatella Tiberi che ha curato per il Comune l’aspetto della sicurezza”. Alle parole di Masi hanno fatto seguito quelle del consigliere Alessandro Cocco, da sempre impegnato nel mondo dell’associazionismo sia esso sportivo che civico: “Siamo orgogliosi di aver portato a casa il risultato, per utilizzare il gergo sportivo, nonostante il breve periodo di organizzazione. Un’iniziativa riuscita sotto tutti i punti di vista, in primis quello della sicurezza aspetto sul quale ci siamo adoperati alacremente e per il quale ringrazio anche io la dottoressa Donatella Tiberi, tutti gli uffici comunali e la Pro Loco. Riunire oltre dieci associazioni ha trasformato il Divertisport anche in una festa della partecipazione”.