I Corretti Stili di Vita, dal 4 Giugno partono le attività per l’inclusione sociale del progetto

Al Pala Bandinelli di Velletri l'avvio ufficiale del progetto promosso dal Toukon Karate-Do

0
65
progettotoukon

Il 4 giugno si terrà a Velletri, presso il palazzetto dello sport S. Palabandinelli, l’evento di apertura del progetto “P.E.S. Velletri” dal titolo“I corretti stili di vita”, organizzato dall’ASD Toukon Karate-Do in partnership con altre associazioni ed enti territoriali. Un’iniziativa sociale ed educativa atta a promuovere uno stile di vita sano, nella quale interverranno esperti del settore come il dietista Mirko Montellanico, che terrà un incontro informativo e formativo sulle corrette abitudini da tenere in ambito nutrizionale. Interverranno all’evento anche atleti di fama mondiale ed europea.

Si dà così il via al progetto del Polo Educativo Sportivo (P.E.S.) di Velletri, promosso da Sport e Salute nell’ambito del bando Sport di tutti – Quartieri, che prevede l’attivazione di una serie di attività sportive, formative e ricreative gratuite con l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale attraverso lo sport e la cultura.

Nel corso dell’incontro, che inizierà alle ore 9:30, interverranno il sindaco di Velletri Orlando Pocci, l’assessore dello Sport e al Turismo Alessandro Priori, il presidente del Comitato Provinciale Csen Roma Henrika Zecchetti e il presidente dell’ASD capofila Toukon Karate-Do Alessandra Mancini. Inoltre, saranno presenti i rappresentanti delle varie associazioni e realtà del partenariato P.E.S. Velletri che cureranno le presentazioni e le dimostrazioni sportive (Asd Ag Velitrae, Asd Tortuga, Asd Circolo Damistico Veliterno Dlf Velletri, Aps Impariamo Ad Imparare, Caritas Diocesana Velletri-Segni, Lega Arcobaleno contro le barriere Velletri, Osservatorio Nazionale Bullismo e Disagio Giovanile Onlus, Centro Diurno Socio Assistenziale Impariamo ad Imparare S.R.L.S.).

Dopo l’evento, il progetto proseguirà con i centri estivi, che dal 13 giugno all’8 luglio accoglieranno gratuitamente bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni con attività sportive, ludiche e ricreative, per poi ripartire dopo la pausa estiva con attività sportive, culturali, eventi e seminari da settembre a giugno 2023.