Il programma politico della sezione Psi di Ciampino

0
928
psiciampino
Psi Ciampino
psiciampino
Psi Ciampino

“La sezione del Partito Socialista di Ciampino nel confronto politico con le forze che governano la città e, nell’unico interesse dei cittadini di Ciampino, intende, con questo documento, proporre le basi di un percorso virtuoso e di prospettiva per la nostra città – riceviamo e pubblichiamo il programma politico della sezione Psi Ciampino.

Per questo motivo è disposta a confrontarsi sui temi contenuti nel seguente documento:

  • Stilare un Piano Asfalti complessivo e realizzabile per migliorare la viabilità cittadina e rendere percorribili strade ad oggi impercorribili;
  • Predisporre un piano per la sistemazione del Cimitero che ancora oggi versa in una condizione di degrado;
  • Redigere un piano di interventi per la sistemazione delle scuole e degli asili comunali, con particolare riferimento, utilizzando per questo anche fondi extracomunali, alla staticità strutturale ed antisismica;
  • Ritornare alla gestione comunale, attraverso l’Azienda speciale, degli Asili Nido e del Servizio di controllo della Sosta a Pagamento, attualmente in mano a privati;
  • Mantenere la gestione pubblica delle farmacie insistenti sul territorio di Ciampino;
  • Mantenere inalterati i costi per le famiglie della mensa, della scuolabus, dell’assistenza domiciliare ed in generale di tutti i servizi a domanda individuale;
  • Effettuare un contenimento delle spese inutili dell’Amministrazione Comunale;
  • Innalzare il livello di controllo nei confronti delle attività svolte all’interno dell’Ostello;
  • Inserire i migranti ospitati nell’Ostello in lavori socialmente utili;
  • Effettuare un censimento attento, un controllo del patrimonio immobiliare del Comune e del recupero delle somme non pagate dagli assegnatari delle case di proprietà comunale;
  • Predisporre piani di controllo accurato della gestione delle aziende municipalizzate al fine di evitare ulteriori situazioni di “pericolo economico”;

Intende, inoltre, proporre – continua così il programma – per la futura gestione di ASP S.p.A. i seguenti punti:

  • Dimezzare gli stipendi dei dirigenti e dei quadri aziendali;
  • Eliminare tutte le consulenze aziendali;
  • Mettere a gara gli approvvigionamenti di alimenti per la mensa e di farmaci per le farmacie;
  • Ruotare i dipendenti che operano nei posti chiave amministrativi dell’Azienda;
  • Riportare nelle mansioni e nei livelli per cui sono stati assunto i dipendenti che hanno usufruito di promozione o di spostamento ad altro servizio o ufficio senza aver sostenuto un concorso idoneo;
  • Eliminare le pulizie delle farmacie date a ditte private;
  • Rivedere il recupero serale degli incassi delle farmacie attualmente in mano a privati.

I cittadini di Ciampino chiedono UN IMPEGNO – conclude così la sezione del Psi di Ciampino – su questi temi e noi INTENDIAMO IMPEGNARCI!”