INAUGURATA LA FIERA DI SAN GIUSEPPE A MONTE COMPATRI

Informazioni e programma aggiornato sul sito internet del comune di Monte Compatri e sulla pagina Facebook.

0
152

 

È stata inaugurata oggi pomeriggio la 95esima Fiera di San Giuseppe a Monte Compatri. Il sindaco Francesco Ferri ha tagliato il nastro e dato il via alla manifestazione che vede impegnati trenta standisti di prodotti enogastronomici provenienti dal territorio. Erano presenti alla cerimonia il vice presidente della Regione Lazio Daniele Leodori, il senatore Bruno Astorre, diversi sindaci dei comuni limitrofi e i rappresentanti dell’Amministrazione comunale di Monte Compatri.

“Dopo due anni così difficili oggi la vittoria più bella è stata ritrovare tante aziende del territorio alla nostra Fiera – ha detto il sindaco Ferri – Straordinarie aziende locali che vivono e difendono il territorio. Un patrimonio inestimabile da salvaguardare tutti i giorni, perché rappresentano le nostre tradizioni e la nostra cultura. In questi mesi si è sentito parlare molto dei fondi del PNRR e questa sarà la sfida per i prossimi anni, augurandoci che il Legislatore veda queste realtà e riparta proprio da loro. Un ringraziamento particolare ad Alessandro Monti e Serena Gara per l’impegno a organizzare questa Fiera, ma anche a tutta la squadra di governo di Monte Compatri, alle Istituzioni presenti e a tutti i dipendenti comunali che hanno collaborato per la riuscita”.

Per la Fiera di San Giuseppe i ristoranti di Monte Compatri aderenti propongono dei menù a prezzo fisso e i bar dei cocktail a tema. Il programma della manifestazione prevede per sabato 30 aprile alle ore 11 una Tavola rotonda con il Parco dei Castelli Romani dal titolo “Il vino: da prodotto a strumento di promozione territoriale. Alle pregiate qualità organolettiche si affiancano quelle geografiche, ambientali, storiche, mitologiche e geologiche”.

Alle ore 17 verrà siglato il Patto di Amicizia con il comune di Alfedena. Parteciperà alla cerimonia e si esibirà, la Fanfara dei Bersaglieri di Guidonia. Alle ore 18.30 presentazione libro “L’ultima ostessa, il libro per Anna Dente” con l’autrice, la figlia Angela Ferracci.

Domenica primo maggio la giornata sarà allietata dall’accompagnamento musicale di stornelli romaneschi a cura del Trio Monti. Alle ore 18 presentazione del libro “Latium Vetus, biodiversità e paesaggio del Lazio antico” di Libero Middei a cura del Parco dei Castelli Romani.

Informazioni e programma aggiornato sul sito internet del comune di Monte Compatri e sulla pagina Facebook.