Incredibile rimonta dell’Atletico Monteporzio

0
1397
i_mister_evangelisti_e_ciamberlano
I mister dell'Atletico Monteporzio e della Gioc Cocciano Evangelisti e Ciamberlano
i_mister_evangelisti_e_faraglia
Ilmister dell’Atletico Monteporzio e il vice allenatore della Gioc Cocciano Evangelisti e Faraglia

Derby a due facce a Monteporzio quello vinto dall’Atletico di Mister Giacomo Evangelisti che hanno rimontato e superato i ragazzi della Gioc Cocciano di Mister Ciamberlano.

Primo tempo è tutto a favore degli ospiti che vanno in vantaggio dopo un errore difensivo del Monteporzio, indecisione tra Caropreso e Monti che favorisce un giocatore avversario che apre il gioco e mette Brindisi a tu per tu con l’estremo difensore di casa, l’esterno della Gioc è abile a saltare il portiere e ad insaccare per il vantaggio ospite. Il raddoppio arriva su un’azione contestata dai padroni di casa, soprattutto da mister Evangelisti che discute con l’arbitro per un presunto fuorigioco, non ravvisato dal direttore di gara. L’allenatore dell’Atletico viene espulso per le sue accese protese e soprattutto per aver apertamente applaudito l’arbitro in segno di scherno. Su un tentativo filtrante la difesa mette fuori la palla di testa, un giocatore ospite prende palla e lancia Pacetti a tu per tu con Sevi, fredda conclusione del numero nove che raddoppia.

Nel secondo tempo la musica cambia: i ragazzi di Evangelisti entrano con uno spirito diverso in campo e piano piano costruiscono le basi per l’incredibile rimonta finale. Il primo gol è frutto di un’azione confusa in area di rigore, Santori è il più svelto di tutti e segna addirittura di tacco. A metà del secondo tempo un grandissimo goal di Tosti regala il pareggio alla squadra di casa: lancio da centrocampo per il centrocampista di casa che con uno stop a seguire salta la retroguardia ospite ed insacca di potenza. Quando mancano circa dieci minuti si completa la rimonta: punizione dai 30 metri messa al centro e ancora Santori di testa insacca sul secondo palo.

“Sono davvero amareggiato per l’espulsione – dichiara mister Evangelisti – ho perso la testa e non dovrebbe mai accadere. Questo però purtroppo fa parte del calcio e a volte capita a tutti di perdere la testa, la mia prima espulsione sia da giocatore che da allenatore, sono convinto di non ripetere una simile sciocchezza. Non cerco attenuanti, ma l’atteggiamento dell’arbitro non mi era piaciuto fin dall’inizio e poi sentivo questo derby in modo particolare, per me era la partita dell’ex in quanto con questa società ho mosso i miei primi passi da allenatore. Ci tenevamo inoltre – continua il mister – a recuperare i punti persi la scorsa domenica contro il Casal Bernocchi. Ora che la partita è finita – prosegue Giacomo Evangelisti – e so il risultato posso dire che questa è l’essenza del calcio, rimontare due goal di scarto e andare a vincere è stata l’emozione più forte della mia carriera da allenatore. Vedere i ragazzi gioire in questo modo mi ha dato davvero tanto soprattutto perché in molti mi guardavano urlando “daje mister”. Siamo un bel gruppo e credo che potremmo toglierci qualche bella soddisfazione nel corso del campionato. Vorrei ringraziare i miei ragazzi per questa vittoria splendida e tutto lo staff della nostra società, come ogni derby che si rispetti erano presenti tutti a dare sostegno alla squadra, e spero che le cose continuino così. Ora torniamo a lavorare – si avvia alla conclusione l’allenatore dell’Atletico Monteporzio – per preparare la difficile trasferta di domenica contro il Racing, squadra quotata per la vittoria finale, poi ospiteremo il rocca priora in un altro derby stagionale. Se i ragazzi – chiosa Evangelisti – giocano con questa grinta e con il cuore del secondo tempo di oggi, daremo del filo da torcere a molti.”

ATLETICO MONTEPORZIO (AMP): Sevi, De Cintio, Monti, Tosti, Caropreso, Corvese, Quaranta, Cherubini, Santori, D’Antoni (K), Pelucchini. A disposizione: Mazzanti, Montenegro. All. Evangelisti
GIOC COCCIANO FRASCATI (GCF): Grezzi, Di Ciaccia, Cherichini, Valentini, Costantini, Nistor, D’Alessio, Vichi, Pacetti, Germani (k), Brindisi. A disposizione: Regner, Mariotti, Finamore, Aggiolo. All. Ciamberlano
MARCATORI: Brindisi (GCF), Pacetti (GCF), Santori (AMP), Tosti (AMP), Santori (AMP).

Print Friendly, PDF & Email