Jem’s Soccer Academy, Francesco Reina: “Ragazzi emozionati, ma concentrati”

Il tecnico dell'U14 Provinciale torna sull'esordio in campionato e si prepara alla prima trasferta contro il San Paolo Ostiense

0
667
reina
Francesco Reina jems

Jem’s Soccer Academy

Francesco Reina: “Ragazzi emozionati, ma concentrati”

Il tecnico dell’U14 Provinciale torna sull’esordio in campionato e si prepara alla prima trasferta contro il San Paolo Ostiense

Miglior esordio non poteva esserci per l’Under 14 Provinciale della Jem’s. I ragazzi di mister Francesco Reina si sono imposti con un rotondo 6-3 sull’Atletico Morena in quella che, per tutti loro, è stata la prima vera esperienza di gara con in palio i tre punti: “I miei giocatori hanno vissuto questa novità con emozione – spiega il tecnico biancorosso – Questo si è notato anche nei piccoli gesti, come il riconoscimento da parte dell’arbitro. Allo stesso tempo, però, erano molto carichi e la gara è stata lo specchio della crescita che abbiamo avuto in questi mesi di preparazione. Il risultato è il primo esempio positivo della stagione e spero ce ne saranno molti altri in futuro”.

Una gara condotta con personalità, come spiega lo stesso mister Reina: “Mi è piaciuta la loro determinazione per prendersi i tre punti. Una vittoria frutto del lavoro e del bel gioco. Forse ci siamo un po’ rilassati nella ripresa, ma ci può anche stare visto il largo vantaggio ed anche un piccolo calo di condizione. Sono molto soddisfatto”. Il prossimo ostacolo sarà quello del San Paolo Ostiense, prima trasferta stagionale: “Penso che troveremo una squadra con una rosa un po’ più competitiva. Noi metteremo in campo il nostro solito approccio, ma giocando in trasferta non avremo le nostre misure. In ogni caso ci metteremo la massima concentrazione e la voglia di impostare il nostro gioco”. Anche se fuori classifica, il gruppo di Francesco Reina ha già dimostrato di avere motivazioni da vendere: “Arrivare in alto, anche senza una chiave di classifica, sarebbe per noi un motivo di grande orgoglio. Inoltre vogliamo dare a tutti i ragazzi la possibilità di vivere l’esperienza nel campionato regionale assieme a mister Simone Perrotta. Uno stimolo ancora più grande per ognuno dei miei giocatori”.