La Lega a Marini “Da lei nessuna lezione di storia”

La Lega alle ultime elezioni europee è stato il partito più votato ad Albano, sottolinea Cascella replicando alla nota del Sindaco sull'arrivo di Salvini in città

0
187

“Caro Sindaco (grazie a Dio ancora per poco) Marini, dispiace farla scendere dal suo Paese delle meraviglie e riportarla alla realtà: Lei dice che la Lega non troverà mai terreno fertile ad Albano, ma Le ricordo che alle ultime elezioni europee è stato il primo partito della città, surclassando il suo Partito autoproclamatosi democratico. Dalla sua lezioncina non richiesta apprendiamo che la storia della Lega le fa proprio tanto schifo, eppure era lo stesso movimento che nel 1996 nel suo schieramento politico, per calcoli elettorali, veniva definito “costola della sinistra”. Ed erano proprio gli anni delle battaglie che lei ora rispolvera strumentalmente. Forse dovrebbe ripassare un po’ la storia prima di fare lezioni parziali e fuorvianti e pensare ad amministrare il comune in questi ultimi giorni, prima dello “sfratto” che Le daremo”. Così in una nota il Coordinatore Comunale della Lega ad Albano Laziale Giovambattista Cascella, in replica alle dichiarazioni del Sindaco Nicola Marini sull’arrivo di Matteo Salvini in città.

Print Friendly, PDF & Email