La Ministra Bonetti ad Albano lancia la campagna elettorale di Italia Viva

Italia Viva ha aperto la sua campagna elettorale in Provincia di Roma, alla presenza della Ministra per la Famiglia e le Pari Opportunità Elena Bonetti.

0
386

Italia Viva ha aperto la sua campagna elettorale in Provincia di Roma, alla presenza della Ministra per la Famiglia e le Pari Opportunità Elena Bonetti

Palcoscenico dell’incontro è stata la città di Albano Laziale, in cui, alla presenza dei Coordinatori Provinciali Ileana Piazzoni e Luca Andreassi, unitamente alla Consigliera Regionale e Presidente della Commissione Sviluppo Economico del Lazio, Marietta Tidei, all’On. Luciano Nobili, ed a tanti tra militanti ed amministratori locali, la Bonetti si è intrattenuta in una partecipata cena elettorale

Molte le città del territorio che i prossimi 20 e 21 Settembre saranno chiamate al voto, a partire proprio da Albano Laziale, laddove Italia Viva partecipa e sostiene l’azione della lista civica Viviamo Albano, all’interno di una coalizione di centrosinistra che vede in Massimiliano Borelli il candidato Sindaco. Lista gemella anche in quel di Rocca di Papa, dove IV si presenta con Viviamo Rocca, a sostegno di Veronica Cimino, a capo di una coalizione interamente civica. Proprio a Rocca di Papa, nella stessa giornata, la Ministra Bonetti aveva effettuato una visita istituzionale.

Si vota anche a Genzano di Roma, ed Italia Viva partecipa con propri candidati nella lista Carlo Zoccolotti Sindaco, così come ad Anguillara Sabazia, dove a supporto del candidato Sindaco Michele Cardone del centrosinistra, gli esponenti locali di IV si candidano all’interno della lista civica Siamo Anguillara, e Colleferro, nella lista La Città per il Sindaco uscente Pierluigi Sanna.

Sfida in prima persona invece ad Ariccia, dove lo storico Sindaco del centrosinistra, Emilio Cianfanelli, punta del partito di Renzi in città, si candida in prima persona alla testa di una coalizione civica di centrosinistra.

“L’azione di Italia Viva – ha dichiarato Elena Bonetti – non è quella di un partito che gioca a fare l’opposizione interna al Governo, ma di un soggetto politico che mette al primo posto le idee ed i programmi, e su questo fa battaglia politica. Non è un caso se il primo provvedimento votato dal Parlamento in questi mesi è il Family Act, che abbiamo pensato e costruito alla Leopolda ad Ottobre 2019. Vale lo stesso per il piano schok per sbloccare decine di miliardi per le infrastrutture e l’occupazione. All’Italia serve un progetto che parli alle comunità e ne sappia rimettere assieme i frammenti, tanto più in un periodo storico delicato come questo”. Ha concluso la Ministra Bonetti.

Print Friendly, PDF & Email