La prima edizione del Carnevale di Ariccia

0
1843
leopardi
Giorgio Leopardi
leopardi
Giorgio Leopardi

“Lunga la giornata del carnevale ariccino” dichiara il consigliere comunale delegato allo sport, al turismo e allo spettacolo Giorgio Leopardi, promotore dell’evento. “Abbiamo messo insieme i più piccoli della scuola dell’infanzia del plesso Vito Volterra di Ariccia e tutte le altre scuole, grazie anche alla collaborazione del consigliere Diega La Leggia, che hanno invaso il Ponte Monumentale per la grande parata accompagnata dalla banda musicale ariccina. Grandi e piccoli tutti vestiti a tema per l’evento che è proseguito poi sul Corso Garibaldi per poi risalire sulla Piazza di Corte, dove si sono svolti gli spettacoli di intrattenimento fino alle 19 con le esibizioni di trampolieri, mascotte ed animazione dedicata a tutti gli ariccini e non solo. “Una grande partecipazione anche da tantissima gente dei paesi limitrofi – continua cosi il consigliere Leopardi. “Ci tengo a precisare – ancora Leopardi – che l’evento è stato tutto autofinanziato dal ricavato della Sagra della Porchetta, senza incidere sulle tasche dei cittadini. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato a titolo gratuito,  come per esempio i ragazzi del negozio “Animal e Beauty” sito in via Nettunense, che hanno spontaneamente regalato coriandoli e stelle filanti a tutti i bambini”. Presente all’evento anche il vice sindaco Enrico Indiati, che ha sostituito il sindaco Di Felice, impossibilitato per riunioni importanti nella sede comunale, che comunque ha fatto i complimenti per l’organizzazione dell’evento e la partecipazione di migliaia di cittadini per la prima edizione del Carnevale ad Ariccia.

Print Friendly, PDF & Email