La salita, una sfida da vincere per la vita

Dalle ore 18:00 del 25 Settembre parte Everesting: evento di sensibilizzazione e raccolta fondi per il progetto Un Sogno nel Pallone dei ragazzi di Aned Sport La Fenice

0
360
galimbertilocandina

Alla metafora delle difficoltà che sono una salita da affrontare e vincere crede Bruno Galimberti e con lui credono e sperimentano ogni giorno i ragazzi di Aned Sport – “La Fenice”

L’evento Everesting che si terrà il 25 e 26 settembre dalle ore 18 in poi ( l’orario di conclusione dipenderà solo dalla forza e costanza di Bruno) è una sfida contro la Salita per eccellenza l’altitudine dell’Everest 8848m replicata nel comune di Rocca di Papa  in un segmento di strada sterrata da percorrere più e più volte in sella alla sua inseparabile NINA ( Mountain Bike)

L’evento è l’occasione per una raccolta fondi https://gofund.me/17a252d7 per sostenere il progetto “Un sogno nel pallone” che vede protagonisti un gruppo, sempre più nutrito, di giovani ragazze e ragazzi, bambini e bambine che le salite le vivono quotidianamente dovendo affrontare malattie renali croniche, dialisi e trapianto di organo.

Il progetto “Un sogno nel pallone” nasce due anni fa dal desiderio di Samuele (allora 12 anni) di giocare a pallone, nessuna squadra però può consentire il gioco agonistico ad un bambino con patologia renale, ma non arrendendosi difronte a questa prima grande salita si riuniscono le forze e grazie ad Aned Sport ed il Comitato Italiano Paralimpico il sogno diventa realtà: con 4 bambini, che oggi sono arrivati a 20 , si organizzano sessioni di allenamento 2 domeniche al mese presso il centro di preparazione paralimpica in Via delle Tre Fontane

Il progetto è cresciuto è si ampliato fino ad abbracciare l’allenamento di quattro discipline: nuoto calcio, tennis e atletica

I partecipanti al progetto “Un sogno nel pallone” hanno deciso di chiamarsi gruppo la Fenice (in nome della loro rinascita) grazie allo sport e alla condivisione hanno partecipato quest’anno ai giochi nazionali trapiantati organizzati da ANED, portando a casa un medagliere di tutto rispetto e alla 24h di Roma, non la tecnica ma la solidarietà e la fratellanza che è nata fra di loro gli ha permesso di sostenere con il sorriso questa immensa fatica.

Ora in gioco c’è un obbiettivo importantissimo: i giochi mondiali di Perth che si terranno in Australia dal 12 Aprile 2023 la partecipazione degli atleti costa una “montagna” di euro e quindi ecco che Bruno ha pensato ad una super salita e a come poterla affrontare e vincere. Lui con la sua “NINA” voi con il vostro sostegno :

  • tifo in presenza al via
  • seguendo la diretta facebook sulla pagina personale di Bruno Galimberti e quella di ANED
  • donando al link https://gofund.me/17a252d7

 

Dati tecnici evento

Dislivello  8848 metri

Segmento su strava – BRN_8848_Il trapianto è Vita da ripetere 36 volte  – Sterrato

Partenza da: Viale Madonna del Tufo 71

00040 Rocca di Papa RM

Italia coordinate ( subito dopo il santuaro di madonna del tufo)

Orari :

Partenza 25 settembre ore 18

Arrivo 26 settembre ore 14( stimato)

Alcuni dettagli tecnici

Prima Bici:

Nina- Niner ai 9  RDO: Rapporti 28X38

Seconda Bici:

Generale – Scott Spark Team: Corona 30X50

Luci Posteriori gamin Varia

Luci Anteriori : Olight RN 3500 LED

 

Diretta facebook dalle ore 18:00 sulla pagina personale Bruno Galimberti oppure Aned Sport